Excite

Vittorio Brumotti: 'L'uomo deve avere un pò di pelo!'

  • facebook 100%Brumotti official

Vittorio Brumotti, campione italiano di bike trial, classe 1980, è diventato famoso, oltre che per le sue abilità e peripezie a bordo della sua fedele due ruote, anche per la sua simpatia e l'inconfondibile stile. 100% brumotti è il suo motto e il titolo del suo sito personale, dove racconta le sue sfide e un pò di se stesso, con l'ironia e la vivacità che lo contraddistingue.

Più di cinquanta tatuaggi sul corpo ed uno stile che o lo odi o lo ami, capello lungo sparato in aria, barba incolta, è stato scelto da poco tempo come testimonial di Braun cruZer Beard&Head. In un'intervista al blog Starlettime, con il suo solito linguaggio irriverente racconta del suo stile: "Mia mamma dice che sembro Gesù così, che sono simpatico. Il capello lo accorcio io con le forbici, ma la barba la regolo con il rasoio. L’uomo deve avere un po’ di pelo".

Del resto come dargli torto! L'uomo eccessivamente curato e depilato, metterebbe in crisi qualsiasi donna, e quando gli si domanda se si sente bello risponde: "Non mi sento bello, mi sento talmente capra che forse posso attrarre proprio per questo. In un mondo dove tutti sono lì che si leccano troppo per un po’ di pelo. Invece essere un po’ capra può far bene. Mettetevi in ordine, però dai… siamo sempre uomini. A bombazza!".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017