Excite

Tutto sullo shatush: prezzi, colori e consigli

  • Fashion Blog

Da qualche anno lo Shatush è il trattamento più richiesto ai parrucchieri d’Italia, complici del suo successo star e volti noti ,ora è l’effetto che tutte le donne vorrebbero avere, ma ci sono ancora tanti interrogativi su questo trattamento, si può avere rosso o biondo? Rovina i capelli? Come capire se ci troviamo davvero davanti ad un vero shatush?

Belen Rodriguez fa lo shatush e pubblica le foto su Facebook

E’ necessario prima di tutto capire cos’è lo shatush. E’ una particolare tecnica che dà ai capelli una schiaritura dall’effetto molto naturale, adatto soprattutto in estate per ottenere una schiaritura più intensa anche grazie all’aiuto del sole. Per ottenere questo effetto viene applicato il decolorante su ciocche cotonate, in modo sfumato alla radice ed in modo sempre più intenso alle punte. La cotonatura è sempre presente, o alla radice o su tutta la lunghezza. Per sua natura il decolorante tende a rovinare leggermente i capelli, indebolendoli, ma quello che non tutti sanno è che lo shatush rovina molto meno i capelli in confronto alle meches con carta alluminio. E’ assolutamente sconsigliato per i capelli molto ricci, il liscio e l’effetto mosso evidenziano l’effetto gradazione di colore, a differenza dei capelli riccissimi in cui si potrebbe avere un antiestetico effetto ricrescita. Lo shatush non è un colore, ed in quanto tale, non è possibile scegliere la nuance, ma agirà sui capelli in base al pigmento già presente. Se avete una chioma scura che al sole ha dei riflessi ramati lo shatush evidenzierà queste sfumature, per chi ha invece una chioma cenere, lo shatush sarà sui toni del biondo. Con questo trattamento potrete schiarire il vostro colore naturale da uno tre toni, con un’applicazione di un quarto d’ora, o al massimo, una schiaritura di quattro toni con un’applicazione di mezz'ora. E’ consigliabile schiarire i capelli in modo graduale per non sfibrarli. Uno dei motivi per il quale è molto apprezzato è la sua naturalezza, non ha quindi bisogno di essere ritoccato a differenza dei colpi di sole, ed è quindi adatto anche alle giovani ragazze che hanno voglia di donare un effetto più luminoso ai propri capelli.

Lo Shatush da Belen a Sarah Jessica Parker: le star che lo scelgono

Avere un ottimo shatush e dei capelli sani non è poi così difficile, basta semplicemente avere qualche attenzione in più. Prima di tutto nella scelta del parrucchiere, il vero shatush nasce nei saloni di Aldo Coppola e si consiglia di chiedere, una volta selezionato il parrucchiere, se sono stati svolti aggiornamenti da Aldo Coppola, appunto. In più è consigliabile idratare tutti i giorni i capelli con prodotti che non sporchino ma che ammorbidiscano la parte decolorata. Il costo si aggira intorno 70-100 euro.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017