Excite

Trucco per la prima superiore: consigli e idee

Entrare in prima superiore segna un passaggio importante per tutti i ragazzi, in fondo è la scuola che li accoglierà e li terrà con sé per ben cinque anni, nella maggior parte dei casi. Prima di arrivare al primo giorno di scuola in prima superiore si pensa a come si può dare una buona immagine di sé, per sentirsi sicuri e tranquilli nell'affrontare nuovi compagni e insegnanti. Per questo motivo è importante pensare prima a come ci si vestirà e, per le ragazze, a come ci si truccherà sia per presentarsi ai compagni che per dare una buona prima impressione ai professori. Ecco qualche idea per il trucco per la prima superiore con qualche consiglio di stile e idee sui prodotti e i colori adatti.

    Getty Images

Trucco per la prima superiore: prodotti e colori

Per il make up per la prima superiore si può pensare a qualcosa di personalizzato, infatti il primo consiglio è quello di essere sé stessi. Le superiori prendono cinque anni della vita e in questi anni si cambierà, anche più spesso del previsto, il vestiario e i gusti in fatto di trucco e capelli. Nell'essere voi stessi bisogna tenere conto che, fino all'anno prima, eravate alle medie e quindi ora potete osare un po' di più ma senza essere troppo eccessive. Se avete già un trucco con il quale vi sentite a vostro agio è sicuramente l'ideale per affrontare la prima superiore; infatti, sentirsi sé stessi e non una versione costruita appositamente di sé, vi metterà a vostro agio e vi renderà spontanei sia nel rapportarvi con gli altri compagni che con i vostri professori. Ricordate che c'è sempre tempo per cambiare e che, il primo anno, lo passerete a farvi conoscere dai vostri compagni e viceversa, e nel tempo si creeranno nuove amicizie e anche nuove antipatie.

Nel trucco per la prima superiore non mettete troppo fondotinta o fard, piuttosto potreste pensare a una cipria minerale del colore della vostra pelle come base, che sia nutriente e protettiva, e illuminare il tutto con un blush chiaro, per esempio di un colore rosato quasi impercettibile, per dare un tono fresco all'incarnato senza eccedere. Adattate poi l'ombretto al colore più chiaro che fa risaltare meglio i vostri occhi, magari sfumandolo con un illuminante, evitando eye liner troppo difficili da mantenere per troppe ore, specialmente se avete educazione fisica. L'idea potrebbe essere quella di usare anche una matita ombretto che va a marcare solo il contorno occhio con una linea finissima, aiutatevi con un pennellino apposta così da fare la linea molto sottile sulla palpebra e, anche qui, usate colori chiari così che si noti in maniera impercettibile. Nell'interno occhio, se volete, potete mettere un kajal chiaro dello stesso colore dei vostri occhi o a contrasto, in modo tale da farli illuminare esaltando lo sguardo. Se amate il nude look è proprio il trucco che fa per voi in prima superiore, se invece siete delle regine dark, per quanto possiate amare ombretti neri e smokey eye molto marcati, il consiglio è quello di mettere una semplice base di ombretto chiaro, grigio o marrone, e poi delineare il contorno occhi con una matita nera magari waterproof, così che non si sciolga nel corso della giornata. Il tocco finale sarà un morbido strato di mascara sulle ciglia, che può essere sia del tipo trasparente e rinforzante che un classico nero, e un gloss chiaro da applicare sulle labbra.

    Getty Images

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017