Excite

Tagliarsi i capelli da soli: i metodi fai da te con le forbici

Stufe del parrucchiere che vi taglia troppo i capelli e non riuscite mai ad avere una lunghezza che vi piaccia, vorreste provare a tagliarvi i capelli da sole senza spendere ulteriori soldi in risultati che non vi soddisfano? Niente di più semplice, a meno che non vogliate un taglio particolare che solo un hair stylist può farvi. Per tutto il resto, che amiate il taglio paro o quello scalato, potete tranquillamente agire da sole.

    Getty Images

Come tagliarsi i capelli con le forbici

Prima di tutto bisogna essere chiari che per tagliare i capelli bene ci vogliono delle forbici buone, di qualità, professionali o semi professionali, qui dipende da quello che volete spendere. Le forbici per tagliare i capelli hanno diversi formati, a seconda del taglio che devono eseguire, quindi attenzione a ciò che acquistate. Esistono forbici per il taglio delle punte, quelle per sfoltire la capigliatura, quelle per fare il taglio asimmetrico e variano anche di lunghezza, dalle più piccole per i lavori di fino, alle più lunghe per buoni tagli netti. I prezzi vanno dalle 20 euro alle 300, con varie gamme nel mezzo, quindi vi consigliamo di scegliere una forbice semplice per i tagli netti per iniziare, non troppo corta, diciamo di misura media e che sia di una qualità discreta. Detto questo potete passare al taglio.

Lavate i capelli e dividete la testa in quattro sezioni, prima destra e sinistra con una riga in centro, poi passate a ciocche superiori e inferiori. Le superiori vanno da sopra l'orecchio in su, vedrete che i capelli hanno una linea naturale di divisione, potete quindi facilmente raccogliere le due ciocche superiori con due codini sulla testa e lasciare libere le lunghezze inferiori. A questo punto pettinate i capelli da dietro la nuca in avanti e raccoglieteli di fronte ai vostri occhi legandoli con un nastro all'altezza che preferite. Ora potete prendere le punte e tenerle tra le due dita, indice e medio, vedrete che il capello si appiattisce e riuscirete ad avere una misura di quanta parte tagliare a seconda delle punte, arrivate fin dove desiderate ed eliminate quelle rovinate che si riconoscono dalla consistenza simile al paglierino. Una volta tagliato il sotto dovete fare esattamente la stessa cosa con il sopra. Quando libererete i capelli saranno perfettamente pari, se volte invece un taglio scalato, dovete portare tutti i capelli in avanti insieme e tagliare di netto le punte all'altezza che preferite.

    Getty Images

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017