Excite

Tagli corti per capelli ricci, tutti i consigli

  • ilgiornale

I capelli ricci sono belli da vedere ma è molto difficile domarli. Boccoli definiti e onde perfette sono quasi impossibili da ottenere su di un capello lungo. Per questo motivo un taglio corto potrebbe risolvere il problema di tenere in ordine i capelli, e, al contrario di quanto si pensa, mette in risalto la femminilità e i lineamenti di chi lo porta.

Ecco qualche consiglio utile a seconda della tipologia di capello:

Capelli sottili

Se anche voi pensate che il capello sottile non si adatti ad un taglio corto, sbagliate di grosso! Non potrà essere molto sfilato, ma ci sono molti modi per dare volume anche ai capelli più sottili. Lavorando sulla densità, l’utilizzo di mousse aiuta a creare volume; se poi vi volete affidare alle mani di professionisti, i parrucchieri dispongono di molte nuove tecniche per volumizzare la capigliatura.

Capelli spessi

Anche per chi possiede capelli spessi il taglio corto non è precluso. Innanzitutto si dovranno accorciare molto i capelli per evitare che la lunghezza crei lo spiacevole effetto casco. Inoltre, dovranno essere sfoltiti in modo notevole, così da alleggerire la tipica pesantezza dei capelli spessi.

Vediamo come tenere i capelli ricci:

Di tendenza e accattivanti, i tagli corti per capelli ricci devono seguire alcune regole. L’ideale sarebbe indirizzarsi su un taglio sfilato, così da evitare spiacevoli problemi di eccessivo volume. In questo modo, se asciugati al naturale, otterrete un effetto spettinato, molto sbarazzino e sexy. Inoltre per mantenere un capello luminoso e vivo, che non si afflosci sulla testa, è necessario lavorare bene la materia, modellandola con i prodotti adatti.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017