Excite

Tagli capelli uomo 2012, i calciatori dettano tendenza

  • infophoto

Delle vere e proprie icone dei nostri tempi per molti, i calciatori, oltre ad essere idolatrati per le loro prodezze in campo, sono anche imitati per il loro stile, come ad esempio i bizzarri tagli di capelli che sono soliti sfoggiare.

Le tendenze in fatto di capelli per il 2012, le dettano calciatori come Marco Borriello, Mario Balotelli, Sergio Ague, Kevin Boateng, Neymar, El Sharrawy e tanto altri. Il taglio maschile del 2012 è, a metà, tra lo stile dei moicani, quindi rasato lateralmente e quello un pò punk, con la cresta che può essere corta o più lunga, a seconda delle preferenze. C'è chi come El Sharrawy e Balotelli amano anche le sfumature fatte con rasature laterali più profonde e tingersi i capelli di biondo, questo stile è adatto soprattutto ai giovanissimi e, ovviamente, non a chi la mattina deve presentarsi un ufficio o peggio ancora, ai colloqui dei figli.

Guarda i capelli di Balotelli, la sua ossessione

Una cresta più 'classica', come quella di Borriello, Cristiano Ronaldo o David Beckham va bene per chi ha già passato i vent'anni, ma non da molto, diciamo che fino ai trentacinque anni è portabile, ovviamente dipende anche dal tipo di lavoro che si fa. Questo tipo di taglio però necessita di molta manutenzione, ma soprattutto una visita settimanale dal parrucchiere, perchè essendo sfumato, ha bisogno di continue rasature, altrimenti è meglio optare per un taglio più lungo e semplice da portare.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017