Excite

Tagli alla moda, come domare i capelli ricci

Per molte ragazze avere i capelli ricci è una vera e propria sfortuna. Si guardano allo specchio e vorrebbero dei capelli lisci, che stanno al posto loro, con cui poter fare anche delle acconciature divertenti. Probabilmente queste ragazze, però, non sono andata alla ricerca di metodi per poter domare la loro chioma leonina. Ecco alcuni accorgimenti e proposte di tagli alla moda per le teste arruffate.

A chi ha i capelli ricci è consigliato lavare la chioma al massimo un paio di volte a settimana, non spazzolarli ma una volta bagnati pettinarli con un pettine a denti larghi, infine è utile non passare mai le dita nei capelli per evitare che questi possano elettrizzarsi. E per tenere a bada i ricci è bene utilizzare creme o spume specifiche dopo il lavaggio. Un altro consiglio importante è quello di avvolgere, dopo il lavaggio, i capelli in un'asciugante, prendere le estremità e legarle formando due salsicciotti. Quando li scioglierete i capelli saranno più domabili.

Ma qual è il taglio giusto per i ricci? Vidal Sasson, franchising di parrucchieri, consiglia tagli corti che giocano sul volume. Mentre Aldo Coppola, hairstylist delle dive, preferisce non tagliare i capelli ricci e lavorare sulle varie lunghezze. Con un taglio tra il corto e il lungo, infatti, si diminuisce la quantità di ricci lasciando in libertà solo i boccoli.

Per chi ha i capelli mossi è consigliabile puntare sui tagli scalati.

(foto © ilgiortale.it)

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017