Excite

Struccarsi, noioso ma fondamentale: scopri i rischi di una pelle non detersa durante la notte

  • Facebook

Diciamolo una volta per tutte: struccarci ci annoia a morte. Obiettivamente è un rito che richiede davvero poco tempo ma la sera, dopo una giornata di lavoro, quando siamo già crollate dal sonno sul divano, l’unica cosa che vorremmo è trascinarci verso il letto e senza passare dal via. E dal bagno. Lo abbiamo fatto troppo spesso dicendo a noi stesse: “Per una volta, che sarà mai?”. Mentiamo, perché sappiamo bene quanto sia sbagliata come mossa e non solo macchia le federe dei cuscini di mascara, ma perché fa male alla nostra pelle.

La notte, infatti, è il momento in cui la pelle si rigenera naturalmente e ha quindi bisogno di respirare. Come potrebbe farlo se trova pori occlusi e prodotti impiastricciati che non consentono il ricambio cellulare? Lasciare il trucco sul viso anche di notte rende, nel tempo, la pelle più spenta e opaca con quell’effetto di grigiore al mattino che, spesso, attribuiamo alla stanchezza. Una pelle spenta tende a seccarsi e una pelle secca tende più rapidamente a creare intorno a viso e bocca le rughette.

#VIDEO1#

Stesso discorso vale per le ciglia: il mascara che, nel corso delle ore, tende a seccarsi non solo crea grumi che potrebbero pericolosamente infilarsi negli occhi ma, con lo strofinìo sul cuscino, può indebolire o spezzare le ciglia.

My lips but better: come scegliere il rossetto nude

Un’epidermide non idratata e nutrita, poi, tende ad arrossarsi e screpolarsi. Per non parlare dei risvolti igienici. Perché quando ci strucchiamo, il latte detergente o l’acqua micellare, oltre al make-up, portano via anche germi e batteri che, durante il giorno, si depositano sulla pelle portati dalle polveri inquinanti. Volete una prova? Provate ad uscire (soprattutto chi vive in città) senza trucco e la sera passate sul viso un dischetto imbevuto di acqua micellare o struccante: non uscirà affatto banco ma troverete residui grigiastri.

Sono tutte impurità che occludono i pori impedendo al viso di respirare. La case cosmetologiche, ormai, propongono prodotti efficaci che richiedono davvero pochissimi gesti. Basta un’acqua, un dischetto e cinque minuti di pazienza per regalare al viso un po’ di benessere durante le ore del riposo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017