Excite

Come preparare uno struccante per pelli grasse fatto in casa

Dopo il trucco è indispensabile mantenere la pelle pulita e in salute. In commercio ci sono molti cosmetici e a volte è difficile orientarsi tra uno struccante e l'altro, soprattutto se la pelle presenta delle impurità. Con qualche ingrediente naturale si può preparare lo struccante per pelli grasse fatto in casa, spendendo pochi euro e ottenendo risultati gratificanti, vediamo come.

Cosa occorre

Per preparare cosmetici fai-da-te come lo struccante per pelli grasse fatto in casa è necessario procurarsi fiori di camomilla e olio essenziale di rosmarino o di limone. Entrambi i prodotti sono reperibili in erboristeria e in totale si spendono intorno a 10 euro. Il costo è irrisorio se si pensa a tutte le volte che il prodotto sarà utilizzato.

Perché camomilla, rosmarino o limone? Queste tre piante prese separatamente trovano impiego soprattutto in cucina: la camomilla come tisana rilassante, il rosmarino come pianta aromatica e il limone per condire un buon tè. In realtà in erboristeria il loro impiego va oltre ogni immaginazione.

Applicato localmente, il limone è un valido alleato per la cura di ferite e ulcere cutanee, inoltre idrata e rende morbida la pelle.

Il rosmarino rivitalizza, tonifica, ringiovanisce e disinfiamma la pelle. E’ un ottimo cicatrizzante e antisettico: favorisce la cicatrizzazione di ferite, ulcerazioni della pelle ed eczemi.

La camomilla ha proprietà antinfiammatorie ed è indicata per curare l’acne, le dermatiti e gli eczemi, il suo effetto lenitivo e sfiammante attenua il rossore e il prurito migliorando l’aspetto della pelle.

E' importante mantenere ben pulita la pelle del viso, rimuovendo le impurità che si accumulano durante la giornata. Per struccarsi e liberare i pori dalle polveri e dal trucco, tutte le sere si può utilizzare questo struccante casalingo e ottenere una buona pulizia quotidiana.

Come fare

L’infuso di camomilla viene preparato con i capolini secchi. Già nei secoli passati il rimedio era utilizzato per confezionare lozioni per la cura del corpo e dei capelli.

L’infuso si prepara con un litro di acqua portata ad ebollizione e versata in un recipiente contenente 5-10 grammi di infiorescenze e si prosegue con la filtrazione del liquido passando l’infuso attraverso un colino. Questo procedimento permette di estrarre molti principi attivi, senza alternare notevolmente la loro struttura chimica, conservando così tutte le proprietà originali contenute nel fiore.

All'infuso basta aggiungere delle gocce di olio essenziale di rosmarino oppure di limone e lo struccante è pronto per essere utilizzato.

Tutte le sere lo struccante va passato sul viso con del cotone idrofilo, quando il batuffolo risulta bianco, significa che l'epidermite è ben detersa, a questo punto si può stendere anche una crema idratante. E' una vera cura di bellezza se fatta con attenzione e tutti i giorni.

Per una pelle luminosa

Una buona pulizia quotidiana può essere ottenuta anche con uno struccante per pelli grasse fatto in casa, l'importante è che ci si prenda cura del proprio viso tutti i giorni costantemente. Mai andare a dormire con il viso "sporco", anche se il trucco è scomparso durante la giornata, i pori vanno lo stesso liberati per permettere alla pelle di respirare e non invecchiare.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017