Excite

Smalti adesivi, come funzionano?

Quale donna non ha mai lottato con lo smalto? Sbavature, tempi lunghi per asciugarlo, rischi di difetti nell'applicazione e paura di urtare qualche oggetto dopo averlo messo sono cose davvero molto frequenti quando si ha a che fare con la manicure. Ma c'è un modo per superare questi problemi: gli smalti adesivi. Ma come funzionano?

Applicare lo smalto adesivo

Lo smalto adesivo è un ritrovato della cosmesi in fatto di smalti uscito già da qualche anno in America, ma è arrivato in Italia da poco tempo. L'applicazione può sembrare difficile ma in realtà richiede solo un po' di attenzione e di manualità. Oggi ogni marca offre vasta scelta in fatto di smalti adesivi, vediamo come funzionano.

Prima di applicare lo smalto adesivo, è necessario ripulire le unghie da eventuali tracce di smalto. Per fare questa operazione è meglio utilizzare un solvente senza acetone, meno aggressivo sulle unghie. Il passo successivo sarà quello di respingere le cuticole per poi passare ad attaccare lo smalto adesivo.

Una confenzione di smalto adesivo permette di realizzare un'unica applicazione, contenendo dieci adesivi. L'applicazione deve ovviamente procedere un dito per volta: prendete l'adesivo, staccate la pellicola protettiva nella parte inferiore dello smalto e posizionate la pellicola di smalto adesivo sull'unghia, stando attente a metterlo nella posizione giusta (in caso di errore, sarà comunque possibile staccare lo smalto prima di averlo fissato).

Dopo aver trovato la posizione ideale, bisognerà premere ripetutamente sull'unghia per fissare lo smalto. Può essere utile, per fare pressione, aiutarsi con un bastoncino per manicure. Dopo aver fissato la pellicola sull'unghia, bisognerà rimuovere la parte in eccesso che fuoriesce dalla parte superiore dell'unghia: prendete un bastoncino oppure una lima levigante e muovetela come a voler limare l'unghia. La parte in eccesso andrà via. Lo smalto è applicato. Per farlo durare qualche giorno in più e renderlo più brillante, si può stendere anche uno strato di topcoat. Si rimuove con il normale solvente.

Tanti i tipi di smalto adesivo, come sceglierlo?

In commercio sono presenti tante varianti: da quelle unicolor a quelle ultradecorate e glitterate dorate, argentate o con disegni particolari. Tra questi, si può scegliere liberamente in ase al gusto e all'occasione in cui utilizzarlo. L'importante nella scelta, però, è acquistare quelli realizzati al 100% di smalto (è indicato sulla confezione) e non quelli che sono semplici stickers. La praticità degli smalti adesivi, capito come funzionano, è indiscutibile: un prodotto da provare.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017