Excite

Sei errori da evitare quando ci trucchiamo

  • Facebook

Nonostante siamo appassionate di fashion blogger e compriamo tutte le riviste di bellezza in edicola, ci sono alcuni errori in cui, ahinoi, incorriamo molto spesso. Perché quando si tratta di make-up non sempre ci sono regole dal momento che ciascuna ha la sua pelle, il suo taglio degli occhi, la sua bocca.

Nonostante il trucco debba considerare colori e lineamenti, molto spesso cede al fascino delle tendenze. Occhio però: perché non è detto che il maquillage che abbiamo visto sulla cover girl, per quanto realizzato a regola d’arte, stia bene anche a noi. Quindi, una volta capito cosa valorizzare (mettere in risalto la bocca piuttosto che gli occhi), bisogna fare attenzione a strumenti e tecniche. Ecco gli sbagli più comuni che commettiamo davanti allo specchio.

1 - Fondotinta. La base è fondamentale per qualsiasi tipo di trucco, dal più acqua e sapone a quello per le grandi occasioni. Ma la resa perfetta non dipende soltanto dal colore ma anche dalla texture. Una pelle grassa necessita di finiture più compatte, quella secca di fluidi idratanti. Chi ha la pelle secca, poi, badi bene a non stendere il fondotinta nella zona del contorno occhi: il prodotto, durante la giornata, tende ad insinuarsi nelle pieghette e mettere in risalto le rughe dal momento che, la zona perioculare, è super sensibile nelle pelli poco sebacee.

2 - Correttore. Spesso si sceglie una tonalità troppo chiara pensando di realizzare una copertura leggera e, invece, si finisce con stendere strati e strati di correttore pur di coprire occhiaie e brufoletti. Meglio un tono più scuro che garantisca l’effetto coprente con una sola passata.

Castana, come le celebrities

3 - Sopracciglia. È vero, vanno di moda abbastanza folte. Ok ridisegnare l’arcata, purché sia fatto con criterio. Non va bene utilizzare una sola matita perché verrà fuori un sopracciglio pieno di colore e piatto. Soprattutto non va bene disegnare punte troppo angolate, neanche fossimo degli architetti che giostrano con le squadre. Le sopracciglia si disegnano sfumando il colore per un effetto naturale e non costruito.

4 - Ombretti. Anche quando scegliamo due colori abbastanza naturali dobbiamo ricordare di sfumarli. Non c’è cosa peggiore dello stacco che si crea tra le due nuances, una linea separatrice che rovina lo sguardo. E allora, mano ai pennelli.

5 - Mascara. Lo zig zag è una buona tecnica per applicare il mascara. Tuttavia dobbiamo fare comunque attenzione a portare lo scovolino verso l’alto in modo da pettinare e allungare le ciglia altrimenti l’effetto ciglia appiccicate è garantito.

6 - Illuminante. Non lo usiamo spesso eppure è un ottimo alleato per creare tridimensionalità sul volto. Ma l’illuminante funziona solo se applicato nei punti giusti, come la parte alta dello zigomo. In tante, invece, lo stendono su naso e fronte, laddove, invece, andrebbe steso semplicemente un correttore più chiaro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017