Excite

Il sapone di Aleppo, cos'è e perchè si usa

Il sapone di Aleppo viene creato nella omonima città della Siria settentrionale da migliaia di anni e già nella Bibbia era stato nominato. Prodotto con ingredienti naturali e tagliato a mano nasce da una ricetta originale che non contiene conservanti né profumi ma solo prodotti esclusivamente naturali per assicurare alla pelle un trattamento idratante particolarmente delicato.

    http://www.youtube.com/watch?v=drsqwJO7lfY&feature=relmfu

Una ricetta che ha duemila anni

Il sapone di Aleppo è particolarmente indicato per pelli sensibili e secche perché rende queste ultime morbide e non è necessario che all'uso del sapone segua l'idratazione con la crema. Consigliato anche per la pelle acneica questo sapone di antica origine ha il pregio di regolarizzare la produzione di sebo grazie all'azione dell'alloro che tende ad aprire i pori permettendo una adeguata pulizia e quindi impedendo ai batteri di formarsi. Inoltre è antiinfiammatorio e anallergico ed è adatto anche per la pelle dei bambini. Ottimo anche per i capelli è utilizzato nei bagni turchi in Oriente e risulta dermocompatibile con ogni tipo di pelle, a questo va aggiunto che ha proprietà antisettiche. Il sapone va usato normalmente bagnandosi le mani e insaponandole finché si crea una leggera schiuma che si passa sul viso o sul corpo: al termine dell'operazione la pelle si rivela morbida e non tira come accade quando si usano detergenti aggressivi.

La fabbricazione prevede che il sapone si crei con prodotti naturali come l'olio d'oliva a cui va aggiunto l'idrossido di sodio e quindi il composto è cotto dentro alla pietra. Quando la cottura, dopo parecchi giorni, è terminata si aggiunge l'olio d'alloro in percentuali varie e poi inizia il processo di solidificazione. Dopo alcune settimane avviene il taglio dei panetti e la loro timbratura, quindi impilati iniziano a maturare all'aria, processo che dura molti mesi. I saponi di Aleppo, inizialmente verdi per la clorofilla, diventano dorati con il passare del tempo per via della luce. Successivamente i pezzi di sapone vengono spazzolati e venduti.

Un prodotto bio

Usando il sapone di Aleppo la pelle tende a essere più liscia e sono meno evidenti le imperfezioni. Questo prodotto che non è testato sugli animali può essere un ottimo antitarme se introdotto negli armadi.

Il prezzo varia: maggiore è la percentuale di olio di alloro e maggiore è il costo sul quale incide anche il fatto che si tratta di un sapone fatto a mano e di importazione. Un panetto da 200 gr. con il 15% di olio di alloro costa circa 5 euro.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017