Excite

Pulizia del viso in gravidanza

La gravidanza è un momento particolare e unico nella vita di una donna. Durante questo periodo è necessario fare molta attenzione alle sostanze cosmetiche utilizzate, alcune delle quali possono creare problemi o si possono rivelare aggressive sulla pelle. Come comportarsi dunque se si ha necessità di fare una pulizia del viso in gravidanza?

Evitare sostanze aggressive

Nel periodo della gravidanza anche la pelle subisce notevoli trasformazioni per effetto dei cambiamenti ormonali ed è molto importante prendersene cura attraverso un'adeguata pulizia.

In linea generale, non c'è alcuna controindicazione e ci si può sottoporre alla pulizia del viso in gravidanza senza problemi. Si dovrebbe anzi curare e trattare con regolarità la pelle, per donarle un aspetto sano ed elastico. L'unico elemento da valutare con attenzione riguarda la tipologia di prodotti utilizzati per detergere la pelle del viso: infatti, sia che ci si rivolga ad un'estetista, sia che si opti per il fai da te, sono assolutamente da evitare i prodotti aggressivi e che utilizzano specifiche sostanze, come, ad esempio, acido glicolico e retinolo.

Per una pulizia del viso fai da te è consigliabile utilizzare quotidianamente - al mattino e a fine giornata - latte detergente e tonico, facendo attenzione alla loro composizione e privilegiando i prodotti che impiegano sostanze di origine naturale. Mentre il latte detergente è utile per eliminare eventuali residui di trucco e le impurità che si sono depositate sul viso, il tonico svolge una funzione riequilibrante del PH, contribuisce a chiudere i pori e a preparare la pelle per ricevere i successivi trattamenti. Terminata la fase di pulizia vera e propria, è bene passare un leggero strato di crema idratante, che dona elasticità e luminosità alla cute. A questo proposito un ottimo alleato per la pelle delle donne in gravidanza è l'olio di mandorle, estremamente idratante, delicato e naturale.

Una pelle rigenerata

Sottoporsi a un trattamento di pulizia del viso in gravidanza è dunque consigliato per donare luminosità ed elasticità alla pelle e per rigenerarla. E' però importante scegliere un trattamento delicato, che contribuisca a donare alla futura mamma una pelle curata e una carnagione omogenea senza essere aggressivo, rispettando il naturale equilibrio dell'epidermide e in grado di rispettare, in particolare, le pelli più sensibili.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017