Excite

Ogni quanto bisogna riapplicare la protezione solare?

  • Shutterstock

La frequenza ideale

Quanto spesso bisogna riapplicare la protezione solare? Secondo la raccomandazione della FDA, l'ideale sarebbe circa ogni due ore, anche quando si sta all'ombra.

Ci sono diverse spiegazioni per questo: lo strato non rimane sulla pelle in modo uniforme con il passare dei minuti. Si cammina, si fa il bagno, ci si muove sull'asciugamano o si fa sport, si mangia, si beve acqua, ci si soffia il naso e insomma si compiono una serie di azioni che fanno sì che su alcune zone la crema venga rimossa prima di altre, soprattutto le mani o il viso.

Anche se si sta fermi, lo strato di protezione solare si assottiglia, poiché la pelle produce costantemente oli e sudore, un fenomeno che viene accelerato nei giorni caldi o quando si parla, si sbadiglia o si mangia. Lifehacker spiega che la protezione solare finisce nelle pieghe della pelle.

La crema solare "evapora"

Un'altra cosa che dovrebbe spingervi a rinnovare regolarmente la vostra protezione solare è che questa evapora nell'aria a causa del calore. In una situazione normale, è consigliabile cambiare la protezione solare ogni due ore, ma se avete nuotato o sudato molto, non aspettate così a lungo. Le creme solari resistenti all'acqua richiedono di solito tra i 40 e gli 80 minuti di esposizione all'acqua.

La cosa migliore è sapere qual è il proprio fototipo di pelle tra i 6 che esistono: il primo corrisponde alla pelle più chiara e il sesto alla pelle più scura. In questo modo sarete in grado di scegliere la protezione solare più adatta a voi.

Occhio al tipo di pelle

D'altra parte, a seconda del grado di secchezza o di untuosità della tua pelle, dovresti scegliere un'opzione o l'altra: per la pelle secca, i filtri solari in crema sono ideali, e se la tua pelle è grassa o soffri di acne, dovresti probabilmente optare per i filtri solari in gel.

Qualche consiglio extra

La FDA offre alcuni consigli extra per proteggerti dalle scottature, dal cancro della pelle e dall'invecchiamento prematuro causato dalla sovraesposizione al sole. Questi includono la limitazione dell'esposizione al sole nei momenti in cui è più intenso, nelle ore centrali della giornata, e l'uso di occhiali da sole, un berretto o un cappello per prendere ulteriori precauzioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021