Excite

Pinilla, nuovo tatuaggio dedicato al suo rigore mancato in Brasile-Cile: la foto

  • Twitter @Titi__Rogo + @tattoorockers

Che Mauricio Pinilla non sia nuovo a tatuaggi estremi, già lo sapevamo. Ma che decidesse di dedicarne uno uno al momento storico della partita Brasile-Cile,in cui la selecao ha battuto gli avversari ai rigori, non ce lo aspettavamo.

Pinilla è tornato sconfitto, ma con gloria, dai Mondiali 2014 in Brasile. Il suo Cile ha infatti perso all'ultimo minuto, dopo un match in cui i rossoblu hanno tenuto testa ai brasiliani anche nei supplementari, difendendo il pareghgio giadagnato con fatica e cedendo solo per un errore ai calci di rigore.

L'ultimo, terribile errore, lo ha fatto proprio Pinilla, quando al 120esimo minuto di una partita infinita ha colpito la traversa della porta, proprio nel rigore decisivo che ha segnato la fine dell'avventura cilena ai Mondiali. Una botta fortissima per la squadra, ma soprattutto per Pinilla stesso, che ha visto sfumare nel suo tiro sbagliato il sogno di un team che si era dimostrato decisamente all'altezza della situazione per tutto il match.

Proprio questo senso di colpa, Pinilla ha deciso di inciderlo sulla sua pelle: il suo tatuatore ha postato sul suo profilo Instagram la foto del tatuaggio che il calciatore del Cagliari ha inciso sul ventre, di lato, insieme ad altri due tatuaggi fatti sui due lati della fronte.

La frase tatuata recita: One centimeter to glory, un centimetro dalla gloria: a grandi linee la distanza che ha separato Pinilla e i compagni cileni dal continuum dell'avventura mondiale e dalla sconfitta della mitica Selecao. Alla frase è accomapgnato anche un disegno della famigerata porta, con tanto di Julio Caesar, al momento esatto del colpo alla traversa. Non si può certo dire che Pinilla non abbia subito un trauma per quel tiro mancato: l'augurio è che gli porti fortuna per i prossimi mondiali.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017