Excite

Per una pelle più liscia, a ognuno il suo scrub: rimedi viso e corpo fai da te

Lo scrub è un trattamento che dovremmo inserire nella nostra beauty routine. Richiede un po' di tempo in più rispetto ai gesti di bellezza quotidiana ma la pelle, ad intervalli regolari, necessita di una pulizia più profonda per rigenerarsi. Gli agenti esterni, infatti, occludono i pori. Il risultato? Una pelle spetta e ispessita. Lo scrub, con il suo effetto levigante, contribuisce ad eliminare delicatamente lo strato più superficiale rendendo la pelle più liscia e libera favorendo il ricambio cellulare. Ogni zona merita un trattamento ad hoc. Ecco, allora, come realizzare in casa composti da utilizzare su viso e corpo.
    Facebook

Scrub viso pelli grasse o miste

Lo scrub, come il detergente, si sceglie in base alla tipologia di pelle. Se il viso appare spesso lucido con punti neri o comedoni, è importante applicare prodotti che limitino la produzione di sebo. Ingredienti: 1 cucchiaio di argilla bianca; 2 cucchiai di fiocchi d'avena (o farina di riso); 1 cucchiaio di bicarbonato; 1 cucchiaino di miele; 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Procedimento: lasciate da parte il miele e versate tutti gli altri ingredienti in un mixer da cucina. Frullate fino a che il composto si riduce ad una polvere sottile. Al momento dell'utilizzo, aggiungete il miele e massaggiate sul viso con movimenti circolari per 2 minuti. Poi, risciacquate con acqua tiepida. Lo scrub fai da te si conserva per 10 giorni in un contenitore in vetro.

    Facebook

Scrub viso pelli sensibili

È una ricetta semplice e veloce che sfrutta semplicemente due ingredienti: lo yogurt lenitivo e idratante e lo zucchero che rende il composto levigante. Ingredienti: 1 cucchiaio di yogurt naturale; 1 cucchiaino di zucchero. Procedimento: unire gli ingredienti in una scodella e massaggiare sul viso per alcuni minuti; poi, risciacquare con acqua tiepida. Al posto dello yogurt naturale potete utilizzare quello di soia oppure lo yogurt greco, più denso e facile da spalmare.
    Facebook

Scrub per le gambe

Su alcune zone, lo scrub diventa un trattamento fondamentale dal momento che non solo leviga ma scongiura anche follicolite e peli incarniti, soprattutto se ricorrete a cerette ed epilatori elettrici. Ingredienti: 6 cucchiai di caffè in polvere; 3 cucchiai di zucchero di canna; 6 cucchiai di olio extra-vergine d'oliva. Procedimento: unite gli ingredienti e massaggiate il composto sulle gambe con l'aiuto di un guanto di crine. Risciacquate normalmente sotto la doccia.
    Facebook

Scrub per gomiti e ginocchia

Gomiti e ginocchia, spesso, tendono a seccarsi creando un effetto di ruvidità decisamente antiestetico. In questi casi, lo scrub diventa d'obbligo. Ingredienti: 6 cucchiai di zucchero (oppure sale o bicarbonato); 1 cucchiaio di miele; 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva; 1 cucchiaio di limone. Procedimento: tenete da parte il limone e mescolate gli ingredienti. Se la pelle è particolarmente sensibile e tende ad arrossarsi, preferite il sale o il bicarbonato allo zucchero. Unite il limone e massaggiate sulle zone interesate con l'aiuto di un guanto di crine. Sciacquate con acqua tiepida e applicate uno strato generoso di crema idratante.
    Facebook

Scrub anti-cellulite

Strano ma vero: un trattamento di pulizia profonda è un ottimo alleato nella lotta alla buccia d'arancia. Soprattutto perché, durante l'applicazione del composto, si pratica un massaggio che stimola la circolazione rimettendo in moto i liquidi. Ingredienti: 1/2 tazza di caffè in polvere; 1/2 vasetto di yogurt; 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Procedimento: amalgamante gli ingredienti e distribuite sulle zone interessate. Massaggiate per almeno 20 minuti, poi risciacquate. Dopo lo scrub, la pelle è più ricettiva ai principi nutritivi delle creme. Applicate, quindi, in seguito al massaggio, la crema anti-cellulite: penetrerà negli strati più profondi della pelle.
    Facebook

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017