Excite

Pennelli per il trucco degli occhi: come scegliere forme e grandezze

Uno smokey eyes fatto a regola d'arte dipende anche dagli strumenti utilizzati per sfumare ombretti e matite. Per questo motivo, i pennelli sono grandi alleati di un trucco creato ad hoc. In realtà si dovrebbero usare per tutti i prodotti: grande, piatto e arrotondato per stendere il fondotinta, sottile e appuntito per le labbra, rotondo e bombato per terre e blush. E per gli occhi? Forma e grandezza dipendono soprattutto dalla texture degli ombretti e dall'effetto che si vuole ottenere con eye-liner e matite.
    Instagram @alicebedei

Pennello a penna

È il pennellino ideale per curare i dettagli. Per lo smokey eyes, ad esempio, è perfetto per le sfumature. Il fatto di avere una punta piccola e arrotondata ma molto definita con setole morbide e non rigide consente di realizzare sfumature precise. Il miglior utilizzo che possiate farne è lungo la piega dell'occhio. Con il pennello a penna, infatti si applica l'ombretto più scuro dello smokey creando un degradé senza il rischio di ombre.

Pennello da sfumatura

Ha la testina più grande rispetto a quelli descritti fino a questo momento. Ha le setole morbide che vi consentono di applicare il prodotto scongiurando concentrazioni di colore (perché l'ombretto si distribuisce all'interno delle setole). Una volta realizzata la base potete scegliere di marcare i toni più scuri con questo pennellino o realizzare una sfumatura più scura e decisa con il pennellino corto e piatto.
    Facebook

Pennello angolato

È il più utile dei pennellino perché si presta a diversi usi. È perfetto, ad esempio, per applicare l'eye-liner in gel: la punta angolata, infatti, segue perfettamente la rotondità dell'occhio. Prima di applicare il prodotto sugli occhi, scaricare sulla mano l'eccesso di eye-liner e lasciate sulle setole la giusta quantità. Una volta delineato il tratto, pulite le setole con la carta e intingete il pennellino nel correttore per definire il disegno della codina. Il pennellino angolato, poi, si può usare per tracciare una riga a mo' di matita con gli ombretti. Non solo. perché se avete utilizzato una matita piuttosto cremosa che ha sbavato il colore, ripassando il pennellino sulla riga il tratto risulterà più definito. Senza dimenticare le sopracciglia: questo pennellino è l'ideale per ridefinire la forma.

Pennello per ombretto

Il pennello ideale per stendere sulla palpebra gli ombretti in polvere ha la testina corta, stonata e semi-rigida. Il segreto, soprattutto se usate tonalità scure, è picchiettare il prodotto con il pennellino invece di stenderlo come se voleste sfumarlo.
    Facebook

Pennello a ventaglio

Si usa per applicare il mascara. In realtà è decisamente meno pratico dello scovolino a cui siamo abituate. Decisamente più semplice da usare quando trucchiamo un'altra persona. Il finish è d'effetto perché separa alla perfezione le ciglia e scongiura i grumi.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017