Excite

Matite per labbra, in o out?

Le matite per labbra rendono più sexy e affascinante la bocca di ogni donna ma forse potrebbe essere superato il modo in cui sono state usate nel passato. Alla domanda se le matite per labbra siano in o out si può rispondere verificando le varie scuole di pensiero che a tale proposito danno suggerimenti diversi. Ecco quali sono le ultime tendenze per quanto riguarda le matite per labbra.

Uso della matita: tratto e tonalità

Le matite per le labbra disegnano il contorno della bocca, correggono i difetti e le piccole imperfezioni che possono esserci e definiscono in maniera netta i contorni del rossetto che conferirà un look più affascinante e curato alla donna. Ma su questo punto si contrappongono due correnti di pensiero che rispondono in maniera differente a questa domanda: le matite per labbra sono in o out? La moda della cosmesi modifica nel tempo i canoni che la caratterizzano e adeguarsi è fondamentale se si desidera essere in, per non essere out o peggio demodè.

La diatriba vede contrapposte le ragioni di chi afferma che il segno della matita che sottolinea le labbra regala un indesiderato look "antico" o addirittura retrò. Negli anni '90 sono state molto in voga e apprezzate le matite che conferivano un aspetto fashion ma oggi, le modalità con cui erano usate, sono sorpassate. In genere la matita era scelta sulla base del rossetto e doveva essere di un tono o due più scura. Oggi non piace questo segno così marcato che invecchia anche se contribuisce a creare un aspetto sensuale.

Alcuni make-up artist sottolineano l'importanza della matita e le peculiarità delle funzioni che svolge. Infatti oltre a delineare in maniera precisa i contorni delle labbra è possibile che queste, se sono sottili possano essere ingrandite con un tratto di un millimetro disegnato sopra alle labbra. Allo stesso modo si potranno rimpicciolire labbra troppo grandi applicando un correttore coprente e disegnando i contorni all'interno delle labbra.

Si deve anche tenere presente che la matita impedisce al rossetto di sbavare perché lo contiene: per questi e per altri motivi estetici si continua ad usarla con qualche accorgimento. Gli stessi fautori dell'uso della matita lo incoraggiano consigliando, però, di applicare la matita con un tratto leggero e questa, contrariamente a un tempo, deve essere di uno o due toni più chiara del rossetto. Pena essere out.

Ancora un suggerimento

Si può quindi concludere che le matite per labbra sono in o out a seconda dell'uso che se ne fa. Un uso discreto di un colore tenue è certamente in linea con i canoni attuali e con l'aiuto di un pennello che sfuma il colore si possono ottenere linee non eccessivamente marcate e in grado di regalare bellezza e fascino.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017