Excite

Maschera per i capelli rovinati fatta in casa: la ricetta fai da te

Se avete capelli secchi e sfibrati un modo per rimediare al danno e fare delle maschere per capelli rovinati ogni volta che si fa la doccia. Infatti una buona cura del capello passa prima di tutto dal lavaggio, ma anche dalle attenzioni che darete alla vostra capigliatura al di là del semplice shampoo e balsamo. Uno dei migliori rimedi per la salute della nostra testa è la maschera per i capelli rovinati fatta in casa, una ricetta che le donne si tramandano da sempre e che è stata testata nel corso dei secoli.
    Flickr vanessa cornacchia

La ricetta della nonna per i capelli rovinati: la maschera fatta in casa

La ricetta della maschera per i capelli rovinati fatta in casa ha come base tre componenti di uso quotidiano, che troverete facilmente anche nella vostra dispensa. Questi ingredienti sono il miele, che nutre profondamente il capello e lo aiuta a recuperare la sua fibra; l'olio di oliva che rinforza il capello e l'uovo, che con i suoi benefici fa bene sia alla cute che alla forma dei nostri capelli. Assieme a questi ingredienti potete anche scegliere di utilizzare qualche olio essenziale per mitigare l'odore dell'uovo. Essendo una maschera volta a rinforzare e ravvivare i capelli secchi e sfibrati, i migliori oli essenziali che possono aiutarvi in questa impresa sono l'olio di mandorle e l'olio di argan, a cui potete aggiungere anche del succo di aloe vera che è un toccasana per il nostro corpo.

Una volta raccolti gli ingredienti per comporre la vostra maschera fatta in in casa dovete mischiare tutti i prodotti, facendo attenzione a non ottenere un composto troppo liquido. Mettete circa 3-4 cucchiai di miele con 2-3 cucchiai di olio extravergine, mischiateli ad un uovo e due gocce di olio di mandorle o di argan, infine aggiungete un po' di succo di aloe vera stando attenti che rimanga una pasta cremosa. Spalmate il vostro composto dalla radice alle punte, focalizzando la vostra attenzione sui punti più secchi della vostra capigliatura. Dopo aver distribuito in maniera omogenea tutto, massaggiate i capelli come fate con lo shampoo e avvolgeteli dentro della pellicola da cucina in modo tale che le sostanze si attivino col calore. Mettete sempre un asciugamano sulle spalle per evitare di sporcare i vestiti in caso coli qualcosa e lasciate in posa per circa 40-45 minuti. Questa maschera può anche essere fatta una volt a settimana nei casi più disperati, o due volte a mese una volta che i vostri capelli hanno ripreso il loro tono naturale.

    @Getty Images

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017