Excite

Lo shampoo fa ingrassare, colpa degli ftalati

Shampoo, sapone e lozioni per il corpo sarebbero responsabili di quei chili in eccesso che proprio non riuscite a buttare giù. La notizia arriva da oltreoceano e anche se il condizionale in questi casi è d'obbligo, un qualche tipo di interazione tra alcuni composti chimici contenuti nei prodotti di bellezza e il metabolismo sarebbe stata effettivamente accertata.

A lanciare la bomba è stato la scorsa settimana il Daily Mail, che ha reso noti i dati di uno studio condotto da un team di specialisti del Mount Sinai Medical Center di New York. Secondo i ricercatori, nel 70% dei cosmetici e dei diversi detergenti e detersivi utilizzati per la pulizia della casa sarebbe presente una particolare categoria di composti, gli ftalati, in grado di alterare l'equilibrio ormonale da cui dipende il controllo del peso.

I risultati acquisiti dai ricercatori hanno evidenziato che gli ftalati sarebbero responsabili di obesità nei bambini e sovrappeso negli adulti, oltre che della produzione di sperma di cattiva qualità negli uomini e di alterazioni nella formazione dell'apparato genitale nei maschietti. Insomma, una serie di controindicazioni da prendere tutt'altro che sottogamba e che rischia di scatenare la psicosi nei consumatori.

Ragione per cui, Tam Fry, portavoce del National Obesity Forum, è intervenuto sulla questione affermando che benché sia ipotizzabile che la 'perturbazione ormonale' provocata dagli ftalati possa avere un ruolo nell'aumento di peso, è altresì necessario lavorare ancora molto per accertare i reali collegamenti tra i due fattori, tenendo anche conto del fatto che i principali responsabili di sovrappeso e obesità restano la scarsa (o nulla) attività fisica e una cattiva alimentazione.

Per chi tuttavia non si fidasse e preferisse bandire fin da subito gli ftalati dalla propria vita, la soluzione non è semplicissima: questi composti infatti sono utilizzati ormai da più di mezzo secolo come agenti gelificanti nei cosmetici, nei prodotti per la pulizia e nelle bottiglie di plastica e liberarsi di loro non è tanto facile. Il consiglio, allora, è quello di leggere sempre le etichette, per verificare che non siano presenti nella formulazione (e in tal caso può essere una buona idea scegliere prodotti eco bio), oppure optare decisamente per il 'fai da te', sostituendo shampoo e co. con creme e detergenti fatti in casa.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017