Excite

Lavadenti, i nuovi dentifrici solidi di Lush

  • lush.it

Sia che facciate parte della schiera di coloro che spremono il tubetto del dentrificio dal mezzo e lo lasciano sempre aperto sia che, invece, siate sostenitori della spremitura dal fondo e maniaci del tappo al suo posto, Lush ha creato per voi qualcosa di assolutamente rivoluzionario: il dentrificio in pastiglie. Lanciati in grande stile sul sito ufficiale del brand, i 'lavadenti' promettono di cambiare radicalmente le abitudini dell'igiene orale.

Lush: il sapone per il Giappone

Realizzati come sempre utilizzando ingredienti freschi, naturali e genuini, senza effettuare test sugli animali e nel rispetto di una tradizione artigianale ed eco friendly, i dentifrici Lush sono disponibili in sei versioni differenti.

Per i più tradizionali c'è Dirty, con menta verde e neroli, mentre per chi ama le atmosfere orientaleggianti assolutamente da non perdere Gaudente, con sandalo, mirra, finocchio e vaniglia. I sostenitori dei rimedi della nonna troveranno grande soddisfazione nella ricetta di Splendente - con limone, pompelmo, pepe nero e sale - e i cultori del british style si innamoreranno di Tridente, con lime, alghe, gelsomino ed Earl Grey. Infine, gli sperimentatori più arditi potranno cimentarsi con la tripla menta, il wasabi, i pisellini verdi e la lavanda di Mordente oppure con il caffè, i chiodi di garofano e lo zenzero di Ardente.

Pane per tutti i denti, letteralmente, da provare quantomeno per l'originalità della proposta. Il metodo di impiego del resto è semplicissimo: basta masticare una pastiglia, spazzolare e risciacquare. E senza l'ingombro del tubetto di dentrificio, i lavadenti Lush si candidano a diventare la soluzione più adatta a essere portata sempre con sè: in ufficio, in viaggio e, perché no, in borsetta. Per ogni tipo di emergenza.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017