Excite

Lancôme Grandiôse, arriva il nuovo mascara "a collo di cigno": ecco come applicarlo

  • Lancome

Dimenticate il classico mascara dallo stelo dritto e lungo: ora anche lo stelo viene modificato in favore di una maggiore funzionalità nell'applicazione. E' finalmente reperibile nelle profumerie il nuovo mascara Grandiôse di Lancôme, ultimo innovativo prodotto della maison francese destinato a fare la differenza nel mondo del rimmel.

Le recensioni di questo prodotto su internet si sono sprecate e sono soprattutto positive. Il nuovo mascara Grandiôse, infatti, sembra avere delle caratteristiche che lo distinguono da tutti i predecessori in tema di mascara.

La prima caratteristica che salta all'occhio del nuovo Grandiôse e che fa la differenza maggiore è l'applicatore. Dopo tante innovazioni che hanno riguardato consistenza delle setole, ora il cambiamento coinvolge anche l'asta dell'applicatore. Non è infatti dritta come in ogni mascara, ma ha la forma a collo di cigno, incurvata a 25 gradi.

L'applicatore è stato progettato in questo modo per un motivo ben preciso: facilitare al massimo l'applicazione. Questa specifica incurvatura, infatti, permetterebbe di renderla estremamente facile e immediatamente efficace, senza che sia necessario ripetere l'operazione più volte e favorendo così anche un risparmio del prodotto: risparmio che si ottiene grazie anche alla mescolatura del prodotto ad ogni apertura, grazie proprio alla sua struttura incurvata, che ruota all'interno della boccetta.

.

La forma dell'applicatore inoltre è studiata per permettere un effetto perfettamente asimmetrico tra i due occhi. Che si cambi mano o ci si limiti a spostarla dal lato opposto del volto per applicare il mascara sul secondo occhio, i due risulteranno, complice l'incurvatura a 25 gradi dello stelo, sempre perfettamente identici.

Nel video pubblicato da Lancôme che spiega come utilizzare l'applicatore Grandiôse per ottenere il risultato migliore, si nota come la posizione dell'incurvatura sia fondamentale: la curva del “collo di cigno” deve andare verso il basso quando si applica il mascara nella parte esterna e centrale dell'occhio: la curva del collo del cigno deve invece andare verso l'alto (quindi con l'estremità dell'applicatore verso il basso) quando si applica il mascara nella parte interna dell'occhio. La stessa logica va utilizzata per entrambi gli occhi.

Anche la formula del mascara è innovativa: la presenza di tre polimeri nella formula, infatti, permette la creazione di una pellicola protettiva che permette al mascara di durare più a lungo. Infine, i pigmenti ultra-neri favoriscono un effetto ultra black sulle nostre ciglia. Il risultato dell'unione di tutti questi elementi porta a un occhio con ciglia lunghe, ultra black e perfettamente simmetriche tra loro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017