Excite

Lady Gaga, una sua unghia battuta all'asta per 12.000 dollari

  • Artfact

Un'unghia (falsa) di Lady Gaga vale 12.000 dollari. Significa che le unghie complessive sulle sue mani valgono 120.000 dollari? In ogni caso, questo è il prezzo strappato dal venditore dello strano souvenir. Si tratta di un tecnico dell’Aviva Stadium di Dublino, dove la cantante si è esibita lo scorso settembre, che ha fatto l'affare in un’asta online su Artfact. Si tratta di un'unghia in acrilico nero, a stiletto, con un intricata decorazione dorata, arricchita di finte perle di varie dimensioni, indossata dalla cantante durante il “The Born This Way Ball” tour il 15 settembre scorso.

Lady Gaga bionda con Donatella Versace

Ho notato un oggetto per terra sul palco e ho pensato fosse un plettro, ma poi, raccogliendolo, ho visto che si trattava di un'unghia in acrilico", ha dichiarato il venditore nella lettera autografa che accompagna l'oggetto. Per attestare la veridicità del pezzo, all'asta c'era anche una fotografia della cantante durante la performance dublinese, in cui le manca l'unghia incriminata, sulla mano sinistra. Vi è poi una seconda immagine, in cui Gaga indossa lo stesso set di unghie (questa volta completo) a New York, al lancio del suo nuovo profumo, Fame, la sera del 14 settembre, ovvero quella precedente all'esibizione.

Lady Gaga: i look più stravaganti

In allegato, il manuale per i tecnici da palco di quella sera, il braccialetto lasciapassare dello staff e la maglietta grigia della crew dell'Aviva Stadium in occasione del “The Born This Way Ball”. Gli acquirenti di oggetti del genere possono essere fans sfregatati della Germanotta (i Gaga’s Monsters), ma anche appassionati di pop culture. Chi sia il fortunato vincitore non è dato sapersi, si sa solo la nazionalità: britannica. La nail stylist di Lady Gaga è Aya Fukuda, appassionata di unghie che sbriluccicano coperte di glitter. La designer giapponese con base a New York fa per lo più disegni geometrici e ama usare materiali pregiati, arrivando addirittura all'impiego dei diamanti.

Le foto di Lady Gaga ingrassata contro le insicurezze alimentari

L'offerta è ancora visibile on line: si tratta del “Lot 5: GAGA, LADY personally worn acrylic finger nail”. Il prezzo sconvolge solo in apparenza: una tazza da te di Gaga fu venduta per 46.500 sterline (più di 70mila dollari) durante un'asta in Giappone per raccogliere fondi a favore degli artisti colpiti dallo tsunami del marzo 2011. Anche oggetti di tutti i giorni appartenuti a Michael Jackson, Elvis Presley o John Lennon sono stati battuti a prezzi altissimi su Artfact. I fans si dividono. Molti non sono contenti della vendita, per loro – scrivono sui forum – il gesto di raccogliere e vendere un'unghia è equivalente a vendere i capelli caduti, ed è stato definito “un po' macabro".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017