Excite

La protesta della modella: "Il make-up? Sono stanca di chiedere scusa per il colore della mia pelle"

  • Twitter @HungerMagazine

Nell’epoca in cui tutto viaggia a ritmo di post, anche i temi che riguardano disparità al limite del razzismo e problemi sul lavoro vengono buttati sul tavolo dei social. Ha scelto Instagram Nykhor Paul, la modella di colore che ha deciso di far sentire la propria voce.

Da spettatori tendiamo ad immaginare il fashion system come un mondo dorato, uno scintillìo che porta sulle passerelle donne bellissime e creazioni da sogno. Ma cosa succede davvero dietro le quinte? La top mette i puntini sulle i sul lavoro dei curatori di bellezza, veri geni del make up quando si tratta di intervenire su una pelle chiara. Peccato, però, che per le ragazze di colore non valgano le stesse regole.

Peta e la rivolta della modella: una borsa Hermès costa la vita a tre coccodrilli

Sono stanca di lamentarmi e super-stanca di chiedere scusa per il colore della mia pelle! Perché non possiamo essere parte della moda in modo totale e paritario?” scrive Nykhor sul suo profilo. “Questo succede in tutte le settimane della moda: New York, Londra, Milano, Parigi. La moda è arte e l’arte non è mai razzista” commenta spiegando che esistono, ovviamente, le maison di beauty che creano prodotti adatti, da Mac a Lancôme a Clinique.

Tanti post a sostegno della top 25enne (“Io mi arrabbierei se dovessi portarmi il computer da casa per lavorare a causa del mio aspetto fisico”) ma anche tante risposte meno comprensive. C’è, infatti, chi scrive: “Anche io devo portarmi il pranzo da casa, o un cambio di scarpe. Non fai un lavoro così faticoso e non mi sembra un gran problema portarsi dietro un tubetto di fondotinta”. È possibile che nel 2015 la parità resti ancora a digiuno? Già in passato Nykhor Paul aveva fatto notare quanto siano rare le modelle di colore sulle passerelle che contano. Adesso mette nero su bianco con un suo scatto in bianco e nero quanto, ancora, certe mentalità siano grigie e non a colori.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017