Excite

La pelle dei fiori: Flavia Carvalho tatua le cicatrici delle vittime di violenza

  • Twitter @Trendolizer

Ci sono certi segni che restano indelebili sul corpo e nella mente. Come quelli di una violenza subita: l’oscenità marchia. E tante vittime raccontano di come, anche dopo un percorso di riabilitazione psicologica, la ferita continui a bruciare per lungo, lunghissimo tempo, nonostante non sanguini più, nonostante la cicatrice.

E poi ci sono segni indelebili che tanti scelgono di imprimersi a pelle, per pure vezzo o narcisismo o - come accade nella maggior parte dei casi - per convivere con un simbolo che ricordi loro qualcosa di importante: un amore, una persona, una filosofia.

È vero, i tatuaggi non piacciono proprio a tutti, però ci sono alcune circostanze in cui non possono non strappare un sorriso. Come quelli realizzati da Flavia Carvalho, tatuatrice di Curitiba (Brasile) che ha messo in moto un progetto di bellezza e sensibilità. Flavia, infatti, ha pensato di trasformare cicatrici di violenza in disegni. L’idea l’è capitata tra le mani quando un giorno, in studio, una ragazza le ha chiesto di coprirle con un tattoo una lunga ferita che le correva su per l’addome, segno di un abuso da parte del fidanzato.

Pixel tattoo: la nuova moda dal sapore digital si porta sulla pelle

Da quel momento, Flavia ha lanciato “A Pele da Flor”, “La pelle dei fiori”, l’iniziativa che regala in tutto il mondo alle vittime di violenza un tatuaggio sulla cicatrice. Si chiama così perché spesso sono proprio i motivi floreali a predominare nei disegni, quasi come un simbolo di rinascita, come un fiore che sboccia e torna a respirare al sole.

Si tratta - ha dichiarato la Carvalho - di un granello di sabbia; il mondo è pieno di cose che devono essere affrontate“. L’idea di Flavia è di regalare un tatuaggio e un sorriso a chi ha subito violenza ma, soprattutto, di portare all’attenzione il problema perché si agisca in termini di sensibilizzazione: “Abbiamo una lunga strada da percorrere per quanto riguarda la protezione delle donne dalla violenza“.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017