Excite

Kim Kardashian, misteriosa collaborazione con Thierry Mugler: nuova testimonial di Angel?

  • nicolaformichetti.tumblr.com

I rumors sono partiti in ritardo, complici le festività natalizie che hanno un po' distratto fan e addetti ai lavori, ma ora in rete è apertissimo il dibattito su che cosa stessero facendo insieme lo scorso 17 dicembre Kim Kardashian e il direttore creativo di Thierry Mugler, Nicola Formichetti, ritratti in una foto mentre giocano con i volpini di Pomerania dello stilista.

Kim Kardashian, Nicola Formichetti e la giornata "da sogno": il video

Ad aprire le danze è stato lo stesso Formichetti, che ha pubblicato l'immagine sul proprio profilo Tumblr, e a rilanciare la questione ci ha pensato ieri il sito Styleite, che per l'appunto si chiede che cosa bolle in pentola, dal momento che è un po' difficile credere che la futura mamma Kim e il direttore creativo di Thierry Mugler si siano incontrati per un the e quattro chiacchiere, con contorno di coccole ai cuccioli dello stilista.

Le sorelle Kardashian lanciano una linea di make-up

Le ipotesi in ballo sono diverse, a partire dalla collaborazione per la realizzazione di qualche editoriale (Formichetti scrive per le riviste V and Visionaire), ma la frase sibillina che accompagna lo scatto lascerebbe intendere che sotto ci sia qualcosa di più grosso: "Abbiamo appena trascorso una giornata incredibile. Non possiamo dirvi per quale ragione nè a che cosa stiamo lavorando, ma è il sogno di ogni ragazza...", ha infatti scritto Kim. E allora?

Allora l'idea di Styleite come dei fan della fidanzata di Kayne West e di Thierry Mugler è che Kim potrebbe essere stata contattata da Formichetti per essere il prossimo volto del celeberrimo profumo Angel, una delle fragranze più amate e vendute nel mondo. L'ipotesi infatti non è improbabile: come insegna la storia, le testimonial cambiano circa ogni due anni. Dal 2006 al 2008 è toccato a Bianca Balti, dal 2008 al 2011 c'è stata Naomi Watts e dal 2011 a oggi il ruolo è di Eva Longoria: contando che ormai è il 2013, perché non credere che Kim possa essere la prossima musa del profumo?

L'idea sta prendendo piede, ma a rompere le uova nel paniere di chi già sogna una Kim Kardashian in dolce attesa a impersonare la nuova testimonial di Angel by Thierry Mugler ci sono un paio di ostacoli. Il primo è che Kim è la proprietaria di una linea di prodotti cosmetici - tra cui anche profumi - che porta il suo nome, e dunque se accettasse di essere la testimonial della fragranza si farebbe concorrenza da sola, e la seconda è che come ha raccontato lei stessa a Elle non molto tempo fa, Angel era il profumo che suo padre regalava a lei e alle fidanzate e l'odore le riporta alla mente un periodo della propria vita che invece preferirebbe non ricordare...

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017