Excite

Justin Bieber "vittima" di Photoshop: le foto della campagna 2015 di Calvin Klein sono ritoccate?

  • Twitter

Justin Bieber è il nuovo testimonial di Calvin Klein per il 2015. Lo ha annunciato due giorni fa il cantante sui suoi profili social, in contemporanea con l'uscita delle immagini della campagna, in cui appare in forma a tal punto da essere quasi irriconoscibile accanto alla top model Lara Stone: così perfetto che è stata avanzata l'ipotesi di un ritocchino di Photoshop, che sembrerebbe confermata da delle immagini comparse sul web “al naturale” del set fotografico, in cui il cantante è molto meno aitante di come ci appare negli scatti ufficiali.

Lady Gaga, guarda le foto per Versace con e senza Photoshop

Il nuovo ruolo di Justin Bieber come nuovo volto di Calvin Klein sembra aver segnato un netto passo avanti per la popstar, che da idolo delle giovanissime spera, con questo nuovo volto da fotomodello di alto livello, di allargare il suo pubblico a più fasce d'età e a staccarsi finalmente dalla sua immagine di cantante bambino che l'ha reso famoso.

Il fisico statuario delle immagini della campagna di Calvin Klein sembravano avere tutti i presupposti per eleggerlo futuro sex symbol della moda e della musica, ma qualcuno sta rovinando il piano perfetto: il sito link no follow Breatheavy ha pubblicato una foto, che pare sia stata inviata da un ragazzo presente sul set, in cui Justin appare decisamente diverso rispetto alla versione della foto utilizzate per la campagna.

Nella presunta foto originale, infatti, le proporzioni di Justin sono molto meno pronunciate: gli addominali e le spalle non sono sporgenti come nelle “foto ufficiali”: in generale Justin appare decisamente più sgonfio al naturale. I più maliziosi hanno fatto notare come anche un'altra parte del corpo sia decisamente meno pronunciata nell'immagine diffusa da Breatheaaevy: in corrispondenza degli slip, insomma, la “mascolinità” messa in bella vista nella foto della campagna è decisamente meno sorprendente.

Nessun commento per ora sulla diffusione di questa foto né da Justin Bieber, né da Calvin Klein: questo “piccolo scandalo” è molto simile a quello che quasi un anno fa coinvolse Lady Gaga e le sue foto per Versace senza il ritocco di Photoshop finite online, in cui appariva quasi irriconoscibile. Insomma, ancora una volta Photshop ha fatto miracoli, e ancora una volta il coniglio nel cilindro è stato svelato in tutta la sua (triste) realtà.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017