Excite

I profumi più buoni e persistenti? Ecco quali sono i migliori

Il profumo è uno degli elementi più raffinati e sofisticati per definire con un tocco unico il look e soprattutto per comunicare il proprio modo di essere, il carattere e la personalità. Ecco perchè la scelta della fragranza da indossare non è mai facile e scontata. Quali sono i profumi più buoni e persistenti? Ecco quali sono i bouquet di essenze proposti dai marchi più cool del settore fashion e beauty!

    Chanel.com

I profumi dei migliori brand

I profumi più persistenti sono quelli che contengono una percentuale di fragranza profumata tra il 20% ed il 50%. Inoltre, la minore o maggiore persistenza di una profumazione dipende anche dalla reazione che questa ha con la pelle, quindi la resa di un profumo è un fattore molto più personale di quanto si possa credere.

Chanel n. 5 - E' il più conosciuto profumo al mondo sia per la sua fragranza femminile e ricercata si a perchè è diventato nel tempo una vera e propria icona di sensualità e stile. Basti pensare a Marilyn Monroe che ha dichiarato di andare a dormire indossando solo qualche goccia di questa mitica profumazione di Chanel. Il bouquet fiorito in cui prevalgono le note di gelsomino, rosa di maggio e vaniglia è abbinato ad essenze sintetiche, aldeidi, che gli donano il suo caratteristico aroma.

Prada Candy - Tra le novità di bellezza del 2011 c'è senza dubbio la nuova profumazione femminile di Prada caratterizzata da una personalità forte e decisa. Caramello, vaniglia e muschio bianco sono le note audaci di questa fragranza per lei che Prada ha voluto sottolineare anche con la scelta di un provocante packaging rosa shocking e oro.

Iris di L'Erbolario - Tra i profumi più buoni e persistenti in commercio quali sono quelli che lasciano più a lungo la loro fragranza sulla pelle? Senza dubbio i profumi solidi proposti da L'Erbolario sono tra questi: la loro particolare composizione rende più ricca ed intensa il bouquet. Il brand ne propone l'Iris tra le cinque profumazioni realizzate in forma solida: si tratta di un profumo molto comodo da portare anche in viaggio e da caratterizzato delle note dell'iris abbinate ai principi emollienti per la pelle di burro di mandorle dolci, amido di Tapioca, vitamina E e semi di soia.

Scopri i segreti del primo profumo ideato da Madonna

    Prada.com

Come indossare il profumo

Una volta individuati i profumi più buoni e persistenti, quali sono le regole da seguire per esaltarli al meglio? I maggiori esperti del settore consigliano di indossare la propria fragranza preferita nelle zone calde del corpo dove il sangue affluisce in modo superficiale e cioè sulla nuca, dietro alle orecchie, sui polsi ed infine nell'incavo di ginocchia e collo. Il profumo va inoltre sempre applicato con le dita ed in piccole quantità.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017