Excite

I 30 anni di Francesca Pascale, il trucco c'è e si vede: aloni bianchi sotto gli occhi

  • Twitter @bettafranchi

Sui 30 anni della first lady napoletana si sono già scritti fiumi d’inchiostro. La cena di compleanno a Casina Valadier nel cuore di Villa Borghese ha mobilitato paparazzi e curiosi di mezza Roma. Jumpsuit noisette con profonda scollatura sul décolleté per Francesca Pascale che ha posato sorridente accanto al compagno Silvio Berlusconi di blu notte vestito. Gioielli gold e capelli raccolti in una coda che lascia i capelli (volutamente) spettinati davanti.

E il trucco? Sceglie i toni della terra Francesca: solito eyeliner ad incorniciare lo sguardo e bocca semilucida. Ma qualcosa deve essere andata storta. Qualcosa che soltanto i flash dei fotografi potevano, ahilei, mettere in luce. Succede quando si esagera con i correttori nel tentativo di nascondere imperfezioni e coprire le occhiaie. Allo specchio, però, certi particolari non saltano fuori. Sotto i riflettori, invece, anche la minima sbavatura non perdona.

Occhiaie addio: i segreti del make-up per ridurre i segni sotto gli occhi

Lo sguardo della Pascale, infatti, oltre alla felicità del suo trentesimo compleanno, riflette anche degli aloni bianchi sotto gli occhi. Si tende spesso a schiarire il contorno occhi: è un gioco usato dai make up artist: più il contorno è chiaro più gli occhi, per contrasto, risulteranno in evidenza soprattutto quando si sceglie il black come protagonista. Primer, correttore, fondotinta e illuminante sono le armi per creare la “tela” su cui dipingere lo sguardo perfetto. Ma la Pascale si sarà lasciata prendere la mani da correttore e illuminante: l’effetto è un alone che rasenta il bianco che, invece di nascondere eventuali difetti sotto gli occhi (borse ed occhiaie), le mette in risalto creando un riflesso antiestetico.

Qualche tempo fa abbiamo visto un effetto simile sul viso di Angelina Jolie. I flash del red carpet non hanno perdonato e sulle guance sono comparse macchie chiare. In quel caso si trattava di un eccesso di cipria. La pelle, evidentemente non abbastanza idratata, ha creato un effetto polveroso e il prodotto in eccesso ha finito per creare l’alone. Come scongiurare questi inconvenienti? Alla fine del make up fissate tutto con l’acqua termale e passate sul viso una velina: il trucco in eccesso resterà attaccato sulla carta.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017