Excite

Gli ingredienti per il dentifricio a base di bicarbonato di sodio: ecco la ricetta fai da te

Il dentifricio col bicarbonato di sodio è una delle ricette più antiche per coloro che amano i rimedi casalinghi per la cura della persona. Infatti questo composto è uno di quelli più storici che usavano anche le nostre nonne per la pulizia dei denti. Grazie alle proprietà del bicarbonato di sodio la nostra bocca ne gioverà non solo per candore e pulizia, ma anche per salute in quanto è un elemento assolutamente naturale che non attacca lo smalto dei denti né crea problemi alle gengive, beneficio che non si può attribuire a tutti i dentifrici in commercio.

    Getty Images

La ricetta fai da te per il dentifricio al bicarbonato di sodio

Realizzare un dentifricio al bicarbonato di sodio è piuttosto semplice. Il primo passo consiste nell'acquistare della salva e del timo già essiccati, oppure farli seccare personalmente in un luogo buio e secco, dovrete poi sbriciolare entrambi all'interno di un contenitore ed aggiungere un paio di cucchiai grandi di bicarbonato di sodio. Pestate bene il tutto fin quando non otterrete una polvere sottile e a questo punto aggiungete dell'argilla bianca e 10 gocce di olio essenziale di menta a cui si possono mischiare anche 6 gocce di cannella o cocco, a seconda dei vostri gusti. La menta è rinfrescante e svolge un'azione antisettica, mentre la cannella e il cocco servono a smorzare il sapore per chi non ama il gusto troppo forte dei dentifrici normali.

Una volta che avrete mescolato tutto per bene potete mettere il tutto dentro un contenitore di vetro a chiusura ermetica. Le quantità di argilla e di bicarbonato di sodio andranno di pari passo alla vostra sensibilità, infatti per chi ha problemi di denti sensibili si suggerisce di aumentare la dose di argilla, mentre per chi vuole un effetto più sbiancante è necessario utilizzare più bicarbonato di sodio. Una volta che il composto sarà pronto dovrete conservare il tutto in un luogo fresco e asciutto. Potrete procedete ad utilizzare il vostro dentifricio casalingo ad ogni lavaggio, curandovi di non immergere lo spazzolino all'interno della mistura, ma di raccoglierlo con un bastoncino di legno d'arancio o simili rigorosamente asciutto, onde evitare spiacevoli contaminazioni dei batteri.

    Getty Images

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017