Excite

Immagine profilo Facebook: tutti alla ricerca dello scatto migliore

Si intitola Boyz and Girlz du Net il progetto fotografico realizzato dall'artista francese Mathieu Grac che indaga il mondo delle immagini profilo di Facebook. Un'analisi che ha la leggerezza di un gioco, ma che svela una tendenza sempre più diffusa sui social: fare di tutto non solo per apparire, ma anche per apparire belle/i, sexy, desiderabili. A praticare l'arte dell'autoscatto posato e studiato fin nei minimi dettagli nel progetto di Grac sono gli adolescenti, ma quello che l'artista scrive per i giovani a proposito di questa moda-mania vale in realtà per fasce molto più ampie di utenti di Facebook. Foto Mathieu Grac-mathieugrac.com.
"Ogni persona (del progetto, ndr), in tutta la sua individualità, sceglie di mettersi in posa nello stesso modo delle altre", nota Grac, sottolineando che certe posture diventano "modello di genere" e per questo in esse "non c'è seduzione, ma soltanto una riproduzione dei codici della seduzione". Un'analisi acuta e interessantissima, che secondo l'artista svela "esseri fragili in ruoli forzati", per paura di essere rifiutati e/o emarginati e desiderio di essere alla moda e/o accettati. In una parola: desiderabili. Il 'male' del nuovo millennio, dove tutto è mostrato e dove tutto, dunque, può essere analizzato, confrontato, moltiplicato all'infinito, alla ricerca di un modo di essere unici e originali che altro non è che apparenza e conformismo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018