Excite

Elena Santarelli: il trucco c'è, ma non si vede

Chirurgia estetica, croce e delizia di vip e comuni mortali. Ormai al "ritocchino" sembra che non sappia resistere quasi nessuno, peccato che molto spesso il risultato non è un miglioramento, ma un peggioramento, con zigomi tirati in modo innaturale, labbra spaventosamente gonfie e seni così grandi e tondi da chiedersi come facciano le signore in questione a non avere la gobba.

Gli esempi nelle showbiz non mancano. Il viso un tempo bellissimo e oggi ridotto a una maschera di Nina Moric, la terza più che abbondante della scheletrica signora Beckham e la statua di cera che una volta era Cher più che una pubblicità per i chirurghi plastici sono un deterrente. Per questa ragione La Clinique, primo Cosmetic Surgery in Italia, ha deciso di lanciare un contest per promuovere il ritocco estetico consapevole e naturale. Giurate di eccezione Elena Santarelli e Caterina Balivo.

Le foto più belle di Elena Santarelli

La Santarelli, che ha dichiarato di essersi sottoposta qualche anno fa a un intervento di mastoplastica additiva, è stata votata dagli specialisti del settore come "il più bel seno rifatto", testimoniando che, se fatta da con buonsenso e da professionisti, la chirurgia estetica può dare risultati eccellenti.

Al lancio del concorso, che consiste nel presentare un book che testimoni di aver subito interventi di chirurgia estetica con risultati naturali e non artificiosi, oltre alle due showgirl erano presenti Omar Fogliardini, fondatore de La Clinique, i due chirurghi Maurizio Eleuteri e Luigi Fantozzi e Don Mazzi, che durante il dibattito seguito all'inaugurazione ha "assolto" la chirurgia estetica.

Chirurgia estetica, croce e delizia di vip e comuni mortali. Ormai al "ritocchino" sembra che non sappia resistere quasi nessuno, peccato che molto spesso il risultato non è un miglioramento, ma un peggioramento, con zigomi tirati in modo innaturale, labbra spaventosamente gonfie e seni così grandi e tondi da chiedersi come facciano le signore in questione a non avere la gobba.

Gli esempi nelle showbiz non mancano. Il viso un tempo bellissimo e oggi ridotto a una maschera di Nina Moric, la terza più che abbondante della scheletrica signora Beckham e la statua di cera che una volta era Cher più che una pubblicità per i chirurghi plastici sono un deterrente. Per questa ragione La Clinique, primo Cosmetic Surgery in Italia, ha deciso di lanciare un contest per promuovere il ritocco estetico consapevole e naturale. Giurate di eccezione Elena Santarelli e Caterina Balivo.

Le foto più belle di Elena Santarelli

La Santarelli, che ha dichiarato di essersi sottoposta qualche anno fa a un intervento di mastoplastica additiva, è stata votata dagli specialisti del settore come "il più bel seno rifatto", testimoniando che, se fatta da con buonsenso e da professionisti, la chirurgia estetica può dare risultati eccellenti.

Al lancio del concorso, che consiste nel presentare un book che testimoni di aver subito interventi di chirurgia estetica con risultati naturali e non artificiosi, oltre alle due showgirl erano presenti Omar Fogliardini, fondatore de La Clinique, i due chirurghi Maurizio Eleuteri e Luigi Fantozzi e Don Mazzi, che durante il dibattito seguito all'inaugurazione ha "assolto" la chirurgia estetica.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017