Excite

Donna coreana di 46 anni ne dimostra 20: il segreto di Jung Dae Yeonn

  • Facebook

Una celebre pubblicità lo sostiene da anni: "Mangiar bene per sentirsi in forma", ma certo che tra un tizio che salta una staccionata e una splendida donna che pubblicizza prodotti vari in bikini e dà lezioni di fitness discinta, la seconda finisce con l'avere molto più credito e successo. La coreana Jung Dae Yeonn ha infatti conquistato il web con il suo aspetto e la forma fisica smagliante, che la fanno sembrare una ventenne anche se lei in realtà di anni ne ha 46.

Dieta choc: si cuce un cerotto sulla lingua per non mangiare

Patto col diavolo? O piuttosto - più prosaicamente - testimonial di una chirurgia estetica estrema e molto, molto ben riuscita? A quanto pare né l'una né l'altra cosa: la donna nei numerosi video che ha realizzato per il web racconta infatti di avere l'aspetto di una ragazzina grazie a un regime alimentare ferreo e un'attività in palestra quotidiana.

La marijuana aiuta a mantenere la linea: lo dimostra uno studio USA

Jung infatti non è sempre stata così: prima di diventare una star indiscussa nel suo paese - la Corea del Sud - e in Giappone, la quarantaseienne pesava 20 chili in più e non aveva la pelle perfetta e luminosa che mostra invece oggi. La trasformazione è avvenuta in tre mesi (!), seguendo una dieta rigorosissima che le ha permesso di passare da 70 a 50 chili e praticando sport tutti i giorni.

Insomma, una metamorfosi a dir poco eccezionale, che oggi mostra una donna con un fisico scolpito, con una muscolatura tonica e scattante ma non artificiosa, un viso radioso e una pelle che molto spesso le ragazze si sognano, alle prese con le 'magagne' della giovinezza.

Naturalmente Jung - che è anche mamma di 2 bambini - ha deciso di mettere a frutto questa sua trasformazione e così dopo i video su YouTube ha scritto un libro, Momjjang Diet, che in Asia è già diventato un caso editoriale. Prossima la conquista anche del resto del mondo? Chissà, qualche dubbio sulla sua inverosimile (appunto) metamorfosi resta e se anche davvero non ci fossero stati 'aiutini' chirurgici, il pensiero che il suo sia una caso più unico che raro - magari grazie a un metabolismo eccezionale e una predisposizione genetica - resta. Per questo, le quasi cinquantenni si tranquillizzino: non è Jung la norma. Anzi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018