Excite

Cosa fare quando devi uscire e non hai il tempo dello shampoo

Possiamo indossare anche il più gridato degli abiti, ma se non siamo a posto con trucco e parrucco ci sentiremo sempre delle Cenerentole cacciate dal ballo. Perché non basta una scarpetta di cristallo per farci sentire bene: a volte, basterebbero soltanto uno shampoo e una piega! Ma spesso succede che finiamo di lavorare tardi e il tempo per lavare la testa diventa una vera utopia. Uscire con i capelli sporchi, però, non si può. Come fare? Oltre alle soluzioni a secco che esistono in commercio, ci sono alcuni trucchetti salva-chioma che ci consentono di apparire al meglio camuffando testa e lunghezze non proprio splendenti.
    Youtube

BOROTALCO

I capelli grassi sono i più difficili da gestire perché molto spesso richiedono una detersione quotidiana. Se il tempo corre e non se ne parla di prendere in mano la situazione con lo shampoo, tira fuori dall'armadietto il borotalco. È un ottimo sebo-astringente. Cospargilo in maniera uniforme sulle radici e aspetta 5 minuti. Poi pettina le chiome e dai lo styling finale con il ohon onde e vitate di lasciare aloni grigiastri. Nota bene: non far trascorrere più di un giorno prima dello shampoo successivo, altrimenti poi ti troverai a combattere con forfora e crosticine.

AMIDO DI MAIS

Come spesso accade quando si tratta di sos bellezza nella versione fai da te, gli ingredienti provengono direttamente dalla credenza della cucina. Sapevi che l'amido di mais assorbe il grasso in eccesso sui capelli? Agisce proprio come il borotalco. Basterà, quindi, cospargerlo sulla testa e poi spazzolare con l'aiuto del phon per non lasciare tracce.

COME IN SPIAGGIA

Se la vostra cute non è grassa, rimettere in piega uno shampoo non freschissimo è più semplice, dal momento che non bisogna combattere con una cute che trasuda sebo. Se non avete il tempo di fare lo shampoo e le lunghezze sembra non diano segni di vita, appiattite come sono sulla faccia, basterà dar loro un po' di vigore. Avete presente l'estate, quando basta asciugarli al sole per avere una testa perfetta? Ricreate in casa una miscela che sappia di mare: mescolate all'interno di un vaporizzatore acqua salata e un cucchiaino di gel e spruzzate in composto a testa in giù. Poi passate il phon a temperatura tiepida. Il risultato? Morbide onde naturali che sembrano appena finito la messa in piega.
    Youtube

L'ACCONCIATURA

Se avete i capelli grassi no a code tiratissime, mettereste ancora più in risalto il sebo delle radici. Sì, invece ad acconciature scomposte: una treccia laterale o uno chignon sono perfetti purché realizzati in modo naturale con ciocche che spuntano distrattamente (e volutamente) dalla testa. L'effetto spettinato camufferà lo sporco.
    Youtube

ALTEZZE ANNI CINQUANTA

Un'idea giusta è lavorare il ciuffo o la frangia in modo da coprire l'effetto sporco. Come? Cotonando i capelli con l'aiuto di un pettine e della lacca. Seguite la scia retrò che va tanto di moda e realizzate velocemente una testa da vera pin-up arricciando il ciuffo oppure portando all'indietro i capelli a patto che siano altissimi. Questa testa, però, necessita di accessori: sì a nastri colorati e cerchietti sistemare a metà onda.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022