Excite

Come tingersi i capelli in casa

Per rinnovare il look basta poco e non significa obbligatoriamente spendere cifre esorbitanti per una seduta professionale dal parrucchiere. Ci sono in commercio tanti prodotti professionali che bastano per tingere i capelli comodamente a casa spendendo pochi soldi. La cosa importante è avere manualità e scegliere il colore adatto al proprio viso. Ecco alcuni consigli su come tingersi i capelli in casa.

Breve guida alla tinta fai da te

Ecco una sintesi su come tingersi i capelli in casa. La scelta della nuance è la cosa fondamentale. C'è chi usa la tintura per coprire i capelli bianchi e chi invece usa la colorazione per stravolgere completamente il modo di essere. Quando si sceglie la tinta bisogna essere sicure che si addica perfettamente ai lineamenti e all'incarnato. Per non correre rischi ci sono siti che permettono, tramite fotomontaggi, di testare virtualmente le varie colorazioni.

La scelta del prodotto colorante è il secondo ostacolo da non sottovalutare. I prodotti più consigliati sono quelli naturali generalmente a base di erbe e anallergici. Al supermercato sono disponibile molte marche, ma sono tutte a base di ammoniaca. Si tratta comunque di prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo. In alternativa esistono molti negozi specializzati in prodotti per i capelli che vendono marche usate anche nei saloni di bellezza.

Per fare la tinta occorre: prodotto colorante, ossigeno, un buon balsamo e un'attenta lettura delle illustrazioni. Sono consigliati guanti trasparenti per evitare macchie persistenti nelle mani. La miscela di tintura si ottiene unendo il prodotto colorante all'ossigeno nelle parti indicate nelle istruzioni. Il composto va spalmato partendo dalle radici e steso uniformemente sui capelli con un pennello professionale per parrucchieri facilmente reperibile in commercio. I tempi di posa si aggirano intorno ai 20-30 minuti (è bene sempre seguire le istruzioni del foglietto illustrativo).

Infine basta sciacquare bene i capelli con acqua tiepida e shampoo per togliere gli eventuali residui di colore.

Una volta imparato come tingersi i capelli in casa basta prendere manualità e imparare alcuni segreti come usare un buon balsamo alla fine del trattamento per idratare il capello, oppure usare cotone con alcol o sapone neutro per togliere le eventuali macchie di colore nella cute. Per mantenere brillante il colore è consigliato lo shampoo specifico per capelli colorati.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017