Excite

Come fare lo scrub viso fai da te a base di bicarbonato e limone: ecco la guida

Molte donne sottovalutano l'importanza di compiere uno scrub al viso almeno due volte al mese, se non almeno una a settimana. Lo scrub permette, infatti, di pulire i residui di pelle morta che si creano sul volto, rimuovendo le cellule ormai andate e pulendo anche i pori dalle occlusioni che si creano a causa dello smog e del grasso cutaneo. Compiere una corretta pulizia del viso permette di avere non solo una pelle più luminosa, ma soprattutto una pelle più salutare e morbida, evitando la formazione di occlusioni e quindi di sebo e fastidiosi nonché antiestetici brufoli. Vediamo insieme come realizzare uno scrub al bicarbonato e limone fai da te, un rimedio totalmente naturale e composto da ingredienti semplici e salutari, presenti in ogni casa.

    Getty Images

Scrub a base di bicarbonato e limone: quantità e metodo

Per prima cosa armatevi un recipiente, non serve una ciotola particolarmente grande, sarebbe però meglio che sia di vetro o di ceramica, per via del composto, infatti il limone è un acido potente e nella plastica non deve mai essere utilizzato perchè potrebbe portare sulla vostra pelle fastidiosi residui. Tagliate un limone a metà e versate nella ciotola il succo, filtrandolo con della garza o un panno leggero. Finita questa operazione aggiungete un po' di bicarbonato di sodio, mescolando il tutto con un bastoncino di legno o con le dita, assolutamente non utilizzate metalli perchè anche questi lascerebbero residui non voluti. Amalgamate tutto fin quando non arrivate a notare una consistenza cremosa. Ricordate di non inorridire di fronte alla reazione del bicarbonato a contatto col limone, essendo una base e un acido la reazione può sembrare terrorizzante, ma in realtà è proprio grazie a questa miscela chimica che otterrete un risultato ottimo sulla vostra pelle.

Quando avete ottenuto il composto cremoso al punto giusto allora potete applicarlo al viso. Come in qualsiasi scrub fate movimenti circolari sul volto, concentratevi sulle guance, il mento e la fronte, evitando accuratamente il contorno occhi. Se, inavvertitamente, il composto dovesse andarvi negli occhi sciacquate subito abbondantemente con acqua fredda. Sulla pelle potreste avvertire un leggero pizzicore, ma non preoccupati è tutto assolutamente normale, naturalmente se notate che la pelle sta reagendo eccessivamente sciacquate subito con acqua fredda fino a rimuovere tutto il composto. Una volta finito lo scrub, che durerà qualche minuto, potete prima rimuovere la crema con del cotone e, infine, eliminare i residui lavando bene il volto con acqua fredda. Ora potete applicare una crema idratante e massaggiarla per bene sul volto e godervi il risultato.

    Getty Images

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017