Excite

Come eliminare i peli incarniti sulle gambe: dalla depilazione alla cura della pelle

I peli incarniti sono un problema molto diffuso tra la popolazione femminile, la depilazione di per sé porta il rischio della formazione di questi fastidiosi peli che rappresentano un ostacolo per la bellezza delle nostre gambe. I peli incarniti non sono, però, impossibili da combattere, qualche accorgimento quotidiano e durante la depilazione può essere la chiave per l'eliminazione di questa minaccia. Vediamo come eliminare i peli incarniti sulle gambe dalla depilazione alla cura della pelle.
    Getty Images

Eliminare i peli incarniti: dalla depilazione alla cura della pelle

Il primo passo per eliminare i peli incarniti è optare per una depilazione corretta per il tipo di pelle. Le varie cerette, rasoi o epilatori elettrici, sono la prima causa di questi fastidiosi peli sotto la pelle che non riescono a passare l'epidermide rimanendo chiusi all'interno del bulbo pilifero e creando fastidiose infiammazioni e bollicine su tutto il corpo. Fare la ceretta massimo una volta al mese aiuta a combattere i peli incarniti, una depilazione troppo frequente, infatti, secca la pelle e favorisce i traumi epidermici che concorrono alla formazione di queste bollicine. Meglio una ceretta a caldo o tiepida una volta al mese che frequenti rasoi o depilazioni elettriche, meno traumi creerete più la pelle sarà sana. Ricordate anche che, dopo ogni tipo di depilazione, la pelle va idratata correttamente con creme e olii specifici post epilatori, in modo tale da reidratarla e tonificarla.

Quello che invece si può fare tutti i giorni contro i peli incarniti e per le loro eliminazione definitiva è prendersi cura della propria pelle con prodotti specifici. Usare sempre dopo ogni doccia una crema specifica che idrati e ammorbidisca la pelle delle gambe, in modo tale da tenerla sempre in forma. Anche scrub specifici per le gambe, bagni di vapore e spugne per un scrub leggero, come il guanto di crine, possono aiutarvi ad eliminare la pelle morta e permettere così a quella sottostante di respirare e ricevere la giusta idratazione. Prima di ogni depilazione fate un bello scrub esfoliante, che farà anche uscire i peli più resistenti, poi passate alla ceretta a caldo o a un crema depilatoria, che rispettino la vostra epidermide. Ricordate che lo scrub è utile anche qualche giorno dopo la depilazione, in modo tale che i peli che stanno emergendo non rimangano intrappolati sotto la pelle ed evitando così la formazione di altri peli incarniti.

    Getty Images

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017