Excite

Chignon: must dell'hair style 2015, anche per i capelli ricci. Ecco come si fa

Il 2015 ha visto il grande ritorno delle acconciature. Dalle cofane anni Sessanta alle trecce a spiga fino al classico dei classici: lo chignon. È soprattutto il modello a "ciambella" che spopola tra le beauty addict, facile da realizzare anche grazie all'aiuto dei chopstick in vendita. Le chiome lisce non presentano alcun tipo di problema, laddove i boccoli danno qualche grattacapo in più su come sistemare indietro i capelli. Ecco i nostri consigli.
    Facebook

L'importanza dei prodotti

Che si tratti di boccoli ribelli o capelli lisci come spaghetti, prima dello styling viene la salute delle chiome. I prodotti sono uno step fondamentale per un risultato ottimale. I capelli ricci, spesso, hanno l'inconveniente di essere crespi e indomabili a causa di nodi. Quando fate lo shampoo non dimenticate mai di applicare una maschera nutriente e districante. A metà asciugatura, poi, vaporizzate sulle chiome un anti-crespo. Soprattutto la stagione fredda gioca brutti scherzi con l'umidità e non c'è niente di peggio di un'aureola di crespo su una testa tirata in un'acconciatura. Se i capelli non sono grassi, poi, potrete ricorrere anche ad un olio come fissante.

Naturalezza

Pensiamo alle acconciature e ci vengono in mente le impalcature da giorno del matrimonio. Le tendenze vogliono tutt'altro e la regola numero uno è naturalezza. In questo i capelli ricci hanno una marcia in più: nonostante li leghiate ci sarà sempre qualche boccoletto che creerà un affetto spettinato che smorza una testa troppo rigida e tirata.
    Facebook

Occorrente

Ecco cosa serve per realizzare uno chignon: un elastico, delle forcine in nuance con i vostri capelli, olio o lacca. A differenza dei capelli lisci che ricorrono alla ciambella per un effetto volume, i capelli ricci hanno di base il plus volume. Perciò basterà raccogliere le chiome in una coda di cavallo all'altezza che desiderate senza stringere e "tirare" con troppi giri di elastico. Lasciate libera una ciocca all'altezza del collo. Con l'aiuto delle forcine, arrotolate la coda e, ad ogni giro, fissate con ferretto e lacca. Alla fine, girate intorno allo chignon la ciocca che avete lasciato libera e fermatela con un'altra forcina: coprirà l'elastico incorniciando l'acconciatura.

Accessori

La stagione fredda non rinuncia a fiori e colori. E così, torna il trend di adornare le chiome con fermagli a fiore o dettagli presi direttamente dalla natura, come le farfalle. La moda non vuole niente di discreto. Soprattutto tra i capelli ricci, un fermaglietto rischia di confondersi e passare inosservato coperto da qualche boccoletto ribelle. Scegliete formati maxi e a tinte forti da sistemare a lato dello chignon.
    Facebook

Testa a tutto volume

Un'idea in più per sistemare le chiome è creare un effetto volume sulla parte alta della testa. In questo caso, prima di raccogliere i capelli in una coda, lasciate libero il ciuffo o la frangia. Una volta sistemato lo chignon, potate indietro la ciocca lasciata da parte arrotolandola su se stessa e fissandola all'interno dello chignon appena realizzato. Vaporizzate lacca a volontà.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017