Excite

Capelli rovinati: occorre tagliarli?

Quando si hanno capelli rovinati occorre tagliarli oppure ci sono altri rimedi prima di arrivare a questa soluzione drastica che comporta anche un cambio di look? Il vecchio adagio secondo cui il taglio dei capelli li rende più forti e sani non è del tutto vero: per far recuperare alla propria chioma un aspetto luminoso e senza inestetismi ci sono soluzione più soft ma comunque efficaci.

    Pantene.it

I rimedi più comuni prima del taglio

Nutrire a fondo i capelli con i cosmetici - La mancanza di nutrimento è una della maggiori cause di capelli fragili, deboli e dall'aspetto poco sano. Ecco perchè utilizzare uno shampoo nutriente ed una maschera specifica per capelli rovinati è tra i primi rimedi per questo inestetismo. Questi prodotti possono tranquillamente essere applicati in casa oppure anche nel salone di bellezza dal proprio parrucchiere di fiducia: è importante utilizzarli con regolarità per vedere i primi effetti. Inoltre, molto utile può essere applicare sulle punte e sulla lunghezza dei capelli un olio nutrienti: prima dello shampoo o prima dell'asciugatura, questo prodotto penetra a fondo dei capelli e li ristruttura.

L'alimentazione aiuta i capelli - Mangiare in modo equilibrato e bere molta acqua aiuta i capelli a mantenersi luminosi e vitali. Molto importanti a questo scopo sono frutta e verdura, meglio ancora se associati ad una riduzione di alcolici e fumo. Mantenere un regime alimentare sano, infatti, è un utile rimedio per i capelli rovinati: non occorre tagliarli perchè risultano sani e pieni di forza.

L'asciugatura non deve essere aggressiva - Come rimedio ed anche cura preventiva ai capelli rovinati e senza tono deve necessariamente esserci un'attenzione alla fase di asciugatura e di styling. Meglio quindi evitare trattamenti troppo aggressivi e scegliere invece un phon con effetto ionizzante, una piastra in ceramica che non bruci i capelli e trattamenti al vapore per la messa in piega.

    Kerastase.it

Quando tagliare i capelli rovinati

Quindi in caso di capelli rovinati occorre tagliarli là dove gli altri rimedi non dovessero funzionare oppure in presenza di una situazione davvero molto disperata. Si può optare per un taglio drastico, molto forte sia dal punto estetico che simbolico, oppure tagliare solo le punte dove di solito i capelli sono sfibrati e deboli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017