Excite

Capelli ricci con la mousse o senza? Il risultato è sempre perfetto

Se siamo stanche di usare la piastra e soprattutto si avvicina la stagione estiva la cosa più pratica da fare è realizzare dei comodi ricci per la nostra acconciatura. Per ottenere un risultato perfetto basta avere una buona manualità, tempo a disposizione e prodotti adatti. Si ottengono capelli ricci perfetti, con la mousse o senza?

Mousse o no mousse

Proveremo a realizzare i nostri capelli ricci con la mousse o senza. Per avere un risultato perfetto non dobbiamo necessariamente avere una chioma mossa anche se con una base ondulata l'operazione è facilitata. Dobbiamo sempre partire dai capelli lavati da poco ed essere attente all'asciugatura perché sempre collegata strettamente alla piega. Se la capigliatura è molto liscia dovremmo tralasciare l'uso della mousse e avvalersi del ferro.

Su una lunghezza media prima inanelliamo i capelli e come ultimo tocco li assicuriamo con un po' di lacca fissante. Se partiamo da una base mossa o riccia utilizzeremo la mousse perché un prodotto modellante è ottimo se i capelli tendono a gonfiarsi e ad incresparsi. In questo caso asciugheremo i capelli con un diffusore, lasciandoli umidi. In alternativa c'è sempre il vecchio metodo della nonna, quello di avvolgere i capelli su strisce di stoffa.

Per l'uso della mousse è importante acquistare un prodotto di ottima marca che applicheremo sui capelli pettinati e asciugati con un asciugamano. Utilizziamo la giusta quantità di spuma a seconda della lunghezza della chioma, spalmandone di più sulle punte e sulle lunghezze. Asciughiamo con un phon dotato di diffusore e se preferiamo ricci voluminosi metteremo la testa in giù. Anche se all'inizio appariranno esageratamente gonfi dopo un'oretta saranno perfetti.

Un altro consiglio

Al dilemma capelli ricci con la mousse o senza, come terza opzione, possiamo provare un prodotto naturale ed economico a base di semi di lino. Il gel fatto in casa si prepara con 40 gr di semi di lino, 250 ml di acqua distillata ma si può usare anche quella del rubinetto, 1 cucchiaino di miele ed un pizzico di sale. I semi di lino si trovano nelle erboristerie o nei negozi biologici ad un costo di circa 3 euro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017