Excite

5 bugie sul corpo femminile a cui bisogna smettere di credere

Quando si tratta del nostro corpo abbiamo spesso molto da ridire. Perché la società delle immagini ci ha abituati a rincorrere un certo ideale di bellezza che sa di stereotipo e di perfezione artificiosa. Dall'ansia delle prova costume alle convinzioni su stili di vita sbagliati che nuocciono, inevitabilmente alla nostra salute, ecco i falsi miti da sfatare e il cerchio di convinzioni che molti vorrebbero fossero il nostro mantra.
    Youtube

MANGIA SANO E SII PIU' MAGRA

Che un'alimentazione corretta contribuisca al nostro benessere generale è un dato di fatto. Spesso, però, si crea un circolo di idee per cui un regime alimentare sano è un regime che ti fa dimagrire. Al contrario, qualsiasi cosa si ingerisca, se non rientra nella categoria "sano", equivale a comportamento scorretto. In questo modo non si fa che attribuire al cibo un valore morale giocando sull'idea che la magrezza ti aiuta a migliorare nella vita. Sbagliato.

CURATA E SEMPRE A POSTO

La depilazione è anche una questione di pulizia. Per questo motivo le donne fanno rientrare cerette & co. nella beauty routine. Questo, però, non significa che la voglia di sentirsi a posto e in ordine debba diventare un'ossessione. Per quanto la società proponga donne-Barbie senza un filo di pancia e senza l'ombra di un pelo, sappiamo tutti che anche le donne hanno peluria praticamente dappertutto (tranne poche fortunate!). Sì alla cura del corpo, no al senso di colpa se, per qualche giorno o settimana, si salta un appuntamento dall'estetista o si lascia appesa nella doccia la lametta.

PROVA COSTUME

È un appuntamento talmente "importante" che si comincia a lanciare sul tavolo già durante le vacanze di Natale. Così, da febbraio/marzo in poi le palestre iniziano a riempirsi e le creme anti-cellulite e le barrette energetiche che sostituiscono i pasti fanno il tutto esaurito in farmacie e supermercati. Perché va da sé che, d'estate, bisogna essere più magri. Sarebbe bello se, invece, ci affidassimo ad un ragionamento più semplice: tu, più il tuo corpo, più il bikini, uguale prova costume. Il peso deve essere concepito, anzitutto, come un valore che misura la salute. Al bando taglie e centimetri: la cosa migliore che devi sentirti addosso è il tuo corpo.
    Youtube

SE NON RAGGIUNGI L'ORGASMO IL TUO CORPO HA QUALCOSA CHE NON VA

Nel 2016 si discute ancora intorno ad orgasmo vaginale o clitoride e alla capacità di un corpo di raggiungere il piacere. Mettiamo in chiaro, una volta per tutte, che il sesso è innanzitutto una questione di testa e non esistono corpi più o meno portati a fare sesso o più o meno portati a raggiungere il piacere con una certa intensità. Anzi. Fisiologicamente le donne sono più "avanti" degli uomini perché possono avere orgasmi multipli e perché il loro orgaismo non necessita di un periodo refrattario tra un rapporto e un altro: il corpo di una donna si "riaccende" nel giro di una manciata di minuti.

SE NON FAI FIGLI NON SEI UNA DONNA

È vero: il corpo di una donna contiene dentro di sé il miracolo della vita. Ma la maternità è una scelta del tutto personale e la decisione di non avere figli non toglie niente ad una persona. Tanta retorica, invece, gira intorno alla convinzione che la gravidanza sia il più alto scopo del corpo femminile. Ma una potenzialità non è necessariamente uno scopo: abbiamo tutti dieci dita eppure non tutti, nella vita, diventiamo maestri di pianoforte.

bellezza.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017